Prima lucana del leader leghista

Salvini a Matera, con le suore e senza contestazioni

Nella città dove Renzi era stato accolto a suon di "buffone!"

Redazione

Nessuna contestazione per Matteo Salvini nella sua prima visita in Basilicata, a differenza di quanto accaduto poco più di una settimana fa al premier Matteo Renzi, accolto da una folla non certo festante (tra gli epiteti usati, quello di "buffone" era particolarmente gettonato).

A Matera, invece, il leader leghista, accompagnato dai rappresentanti locali di "Noi con Salvini", ha incontrato cittadini e stampa all'Hotel S. Domenico, e si è poi concesso a selfie e strette di mano passeggiando nel centro della città lucana, in tutta tranquillità.

Curiosa la presenza di un gruppo di suore, che ha calorosamente salutato il "Capitano" della Lega.

In mattinata, Salvini era stato anche a Bari: prima per un sopralluogo al CARA, il Centro di accoglienza dove risiedeva uno dei presunti jihadisti arrestati due giorni fa, poi per una manifestazione di "Noi con Salvini" davanti a Palazzo Mincuzzi, nel cuore del capoluogo pugliese, dove tanti baresi hanno incoraggiato il leader leghista a non mollare sui temi dell'immigrazione, della sicurezza e anche della difesa del "Made in Italy" e delle eccellenze agro-alimentari dei nostri territori.

Il "matrimonio" tra Salvini e i territori del Sud, fino a qualche anno fa off-limits per le proposte leghiste, appare sempre più saldo e convincente.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Rubavano in ville e case del Nord, arrestati tre albanesi
"risorse" all'opera per pagarci la pensione

Rubavano in ville e case del Nord, arrestati tre albanesi

Minacce contro ristoratore: poteva essere ucciso
Hanno sparato undici colpi di pistola

Minacce contro ristoratore: poteva essere ucciso

Sospettano maestra di abusi, la gonfian di botte
Avevano messo registratore su bimbo

Sospettano maestra di abusi, la gonfian di botte

I Nas abruzzesi sulle finte carni "griffate". Scattano le denunce
Spacciate per carni pregiate. emesse anche multe

I Nas abruzzesi sulle finte carni "griffate". Scattano le denunce


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU