Emergenza igienico sanitaria

"Legalità, ordine e rispetto prima di tutto": Salvini ruspa via i rom dal River

Il ministro dell'Interno se ne frega della sospensiva di Bruxelles e invia le volanti e i blindati per cacciare i nomadi. Protesta il Pd: "Vogliono diffondere l'odio"

Redazione

Nonostante la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo avesse ordinato di sospenderlo fino a venerdì, è ugualmente iniziato giovedì mattina lo sgombero dei rom dal Camping River di Via Tiberina, nella periferia nord della Capitale. Alle prime luci dell’alba sono arrivate volanti e blindati dei Polizia di stato, Carabinieri e Polizia locale. L'intervento è stato reso necessario, come specificato nell'ordinanza firmata dal sindaco Raggi, a causa dell'emergenza igenico sanitaria che non era ormai più possibile sopportare.

La Corte Europea, alla quale il Campidoglio ha inviato le informazioni richieste sul tema, dopo il ricorso di tre abitanti del campo aveva deciso la sospensione dello sgombero. Oltre alle famiglie che avevano già abbandonato il campo, altre 20 persone avrebbero accettato l'offerta di accoglienza presso le strutture del sistema allestito dai servizi sociali di Roma Capitale. Lo sgombero arriva il giorno dopo il vertice al Viminale sul tema tra il Ministro dell'interno leghista e la prima cittadina pentastellata.

Insorge a difesa dei rom il Partito democratico: "Stanno sgomberando il Camping River. Senza dire nulla alle famiglie sulle soluzioni alternative, senza un progetto. Senza nulla se non la voglia di prendere voti umiliando i deboli. Questo sono la Raggi e Salvini. Non vogliono risolvere i problemi, vogliono diffondere l'odio", ha dichiarato Matteo Orfini. Replica sui social il ministro: "È finalmente in corso lo sgombero del campo Rom Camping River di Roma. Legalità, ordine e rispetto prima di tutto!".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Rifugiati, l'Onu approva il Global compact on Refugees
vogliono farci invadere a tutti i costi

Rifugiati, l'Onu approva il Global Compact on Refugees

Stasera tutto esaurito a Parma per “Red Land - Rosso Istria”
Dopo il boicottaggio dei “neo-comunisti” a Pordenone…

Stasera tutto esaurito a Parma per “Red Land - Rosso Istria”

Uccise trans, trovato morto in strada
Nel Torinese, vittima aveva finito scontare condanna

Uccise trans, trovato morto in strada

Sesso nel parco in pieno giorno, arrestato viados brasiliano
incuranti del via vai di mamme e bambini

Sesso nel parco in pieno giorno, arrestato viados brasiliano


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU