L'incoerenza del riccastro

Fanno gli islamici col burkini degli altri: "Le donne devono coprirsi". A meno che...

Il principe saudita Nawaf al Saud pretende l'utilizzo del costume musulmano "per rispetto alla religione". Ma se la gode sullo yacht con bellezze in bikini

Redazione

Nawaf al Saud è un ricchissimo principe saudita, che ha sentito il bisogno di intervenire nel dibattito sul divieto di utilizzo del burkini sulle spiagge. Da buon musulmano, si è ovviamente schierato a favore dell'utilizzo del costume integrale, con una dichiarazione che non lascia adito a dubbi: "le donne musulmane al mare devono coprirsi per rispetto alla religione" ha detto il principe. Peccato che poco più di un mese prima, all'inizio di luglio, sia finito al centro di uno scandalo sui giornali turchi proprio perché beccato sotto costa sul suo yacht in compagnia di belle ragazze ben poco vestite.

Tra champagne e caviale, le giovani accompagnatrici dell'emiro bacchettone non sembravano essere oggetto di critiche da parte sua, mentre si scattavano selfie sul panfilo o si avvinghiavano a lui sulla moto d'acqua. Mentre nel suo paese, l'Arabia Saudita, alle donne non è consentito nemmeno guidare un'automobile, il principe pare abbia noleggiato alcune modelle per spassarsela in mare con amici e familiari, senza curarsi di poter essere immortalato, ospitando a bordo anche il ministro della difesa, nonché figlio del re, principe Mohammad Bin Salman. Quando si dice la coerenza...

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo

Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo
salvini: "avanza il Partito della Libertà da sempre alleato della Lega"

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU