presidio populista davanti alla montello

VIDEOGALLERY / Clandestini in caserma a Milano. Salvini: "Pronti a gesti eclatanti"

Il leader leghista: "La nostra vittoria non sarà quella di impedire l’arrivo in questa caserma per poi spedire i clandestini da un’altra parte"

Alessandro Morelli

Salvini suona il citofono e le porte della caserma si aprono. Il presidio dei populisti di fronte alla Montello, ultimo luogo uscito dal cilindro dell’establishment per sistemare i clandestini in arrivo nel capoluogo lombardo, ottiene il suo risultato.

Cittadini preoccupati per una escalation inattesa si sono affiancati al leader populista segnalando i loro timori per una realtà simbolo di massima sicurezza che potrebbe diventare a breve invece ricettacolo di degrado. I militari osservano dall’interno della struttura militare protetti dai carabinieri in uno stallo ridicolo che vede la gente “assediare” una caserma che sente propria e vorrebbe restasse alla città mentre le decine di persone assiepate all’entrata dichiarano il loro sostegno alle forze dell’ordine.

Gli assenti, insomma, sono i sostenitori del Governo nazionale e dell’Amministrazione Comunale. Quest'ultima sul problema ha fatto calare una scelta dall’alto, sulla testa dei milanesi, a favore dei clandestini e delle associazioni che li gestiscono a 35 euro al giorno.


“Siamo pronti a gesti eclatanti", ha spiegato Salvini, "perché la nostra vittoria non sarà quella di impedire l’arrivo in questa caserma per poi spedire i clandestini da un’altra parte. Questi immigrati non devono arrivare a Milano, punto”.



LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

Barista violentata, preso il presunto autore: è rumeno
Era ai domiciliari per altri reati, non poteva uscire di notte

Barista violentata, preso il presunto autore: è rumeno

Russia, Salvini non esclude il veto dell'Italia sulle sanzioni dell'Ue
"extrema ratio, vogliamo convincere partner con le buone"

Russia, Salvini non esclude il veto dell'Italia sulle sanzioni dell'Ue

Governo Lega-M5S: "Vogliamo tagliare il numero dei parlamentari"
Sarà necessaria una modifica costituzionale

Governo Lega-M5S: "Vogliamo tagliare il numero dei parlamentari"

Dl dignità, Fico: "Complotto? Ci credo"
"boeri? è presidente dell'Inps, parlerà con Conte"

Dl dignità, Fico: "Complotto? Ci credo"

In arrivo un "Milleproroghe" estivo
Il governo sta mettendo a punto un nuovo decreto

In arrivo un "Milleproroghe" estivo


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU