presidio populista davanti alla montello

VIDEOGALLERY / Clandestini in caserma a Milano. Salvini: "Pronti a gesti eclatanti"

Il leader leghista: "La nostra vittoria non sarà quella di impedire l’arrivo in questa caserma per poi spedire i clandestini da un’altra parte"

Alessandro Morelli

Salvini suona il citofono e le porte della caserma si aprono. Il presidio dei populisti di fronte alla Montello, ultimo luogo uscito dal cilindro dell’establishment per sistemare i clandestini in arrivo nel capoluogo lombardo, ottiene il suo risultato.

Cittadini preoccupati per una escalation inattesa si sono affiancati al leader populista segnalando i loro timori per una realtà simbolo di massima sicurezza che potrebbe diventare a breve invece ricettacolo di degrado. I militari osservano dall’interno della struttura militare protetti dai carabinieri in uno stallo ridicolo che vede la gente “assediare” una caserma che sente propria e vorrebbe restasse alla città mentre le decine di persone assiepate all’entrata dichiarano il loro sostegno alle forze dell’ordine.

Gli assenti, insomma, sono i sostenitori del Governo nazionale e dell’Amministrazione Comunale. Quest'ultima sul problema ha fatto calare una scelta dall’alto, sulla testa dei milanesi, a favore dei clandestini e delle associazioni che li gestiscono a 35 euro al giorno.


“Siamo pronti a gesti eclatanti", ha spiegato Salvini, "perché la nostra vittoria non sarà quella di impedire l’arrivo in questa caserma per poi spedire i clandestini da un’altra parte. Questi immigrati non devono arrivare a Milano, punto”.



LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

Salvini e il Sud: la rinascita della buona politica
la lettera di un militante di palermo

Salvini e il Sud: la rinascita della buona politica


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU