gli assassini sono tra noi

Germania: furgone sulla folla a Münster. Suicida un attentatore, un altro in fuga

Secondo l'ultimo bilancio delle forze dell'ordine, i morti sono 4, compreso l'attentatore, e 20 i feriti, 16 dei quali in gravi condizioni

Redazione

In Germania torna il terrore: nelle prime ore del pomeriggio nel centro di Münster (la mappa) un furgone è piombato sulla folla.  Secondo l'ultimo bilancio delle forze dell'ordine, i morti sono 4, compreso l'attentatore, e 20 i feriti, 16 dei quali in gravi condizioni. In precedenza l'emittente Ntv, aveva dato la notizia di 50 feriti.  


Sempre la Bild, "dovrebbe trattarsi di un attentato terroristico". L'autore dell'attacco, riferisce la polizia, si è suicidato ma - secondo quanto riferisce la Dpa - circolano voci sulla possibile presenza di un secondo attentatore che sarebbe in fuga, ricercato dalla polizia. 


"Notizie terribile da Münster. Il nostro pensiero va alle vittime e ai loro familiari". Così si è espressa la portavoce del governo tedesco, Ulrike Demmer, via twitter a proposito del presunto attentato nella città di Münster. Dello stesso tenore le parole della ministra della giustizia, Katarina Barley, che ha anche aggiunto: "Tutti ora dovrebbero fare il necessario per accertare la dinamica dei fatti".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Morta banda ladri di ladri rom, nell'auto monili e arnesi da scasso
di origine serba, risiedevano in campo nomadi

Morta banda di ladri rom, nell'auto monili e arnesi da scasso

L'Unione Africana: "Chi ci dipinge male provoca le partenze"
senatore ruandese sconfessa le balle dei buonisti nostrani

L'Unione Africana: "Chi ci dipinge male provoca le partenze"

Gli Emirati: "Attenti all’estremismo in Europa"
La sicurezza prima della libertà di parola

Gli Emirati: "Attenti all’estremismo in Europa"

Diritto alla vita: la “congiura del silenzio” dei globalisti continua
Venerdì a Washington, ieri a Parigi: il trattamento dei media è lo stesso

Diritto alla vita: la “congiura del silenzio” dei globalisti continua

Autobomba esplode a Londonderry
la Polizia: "Nessun ferito". C'è una seconda auto sospetta

Autobomba esplode a Londonderry


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU