alta tensione

Brennero, le foto della guerriglia

Antagonisti e squadristi dei centri sociali aggrediscono la polizia

Redazione

Come era prevedibile, è finita con un duro scontro la manifestazione al Brennero. Quando il corteo di circa 500 persone si è diviso in due tronconi, un gruppo ha dato l'assalto alla polizia, cercando di abbattere le transenne che le forze dell'ordine avevano allestito per evitare che i dimostranti giungessero sulla sedia ferroviaria. Black bloc e anarchici hanno lanciato bengala ed oggetti esplodenti. A questo punto la polizia ha lanciato i lacrimogeni.

Quindi gli antagonisti si sono spostati sull'autostrada. La linea ferroviaria è stata bloccata. Successivamente i manifestanti sono stati dispersi. Decine di fermi. Tra i manifestanti arrestati anche tre cittadini austriaci e una ragazza tedesca. Si trovano ora al commissariato di polizia locale in attesa del chiarimento della loro posizione. Sono stati complessivamente circa 350 i manifestanti italiani che hanno raggiunto il valico italo-austriaco in treno e in macchina. Al Brennero sono stati raggiunti da un centinaio di austriaci e tedeschi. Le forze dell'ordine italiane e austriache hanno invece schierato complessivamente un migliaio di agenti. Poco dopo aver lasciato la stazione ferroviaria un gruppo di black bloc ha improvvisamente attaccato un decina di agenti che stavano proteggendo la linea ferroviaria, dando così il via agli scontri. I danni sono ingenti, tra pensiline, vetri ed auto delle forze dell'ordine.

In serata si apprende il bilancio finale degli scontri, con 12 manifestanti fermati, nove italiani e tre stranieri, mentre sale a 18 il computo dei feriti tra le forze dell'ordine, 15 poliziotti e 3 carabinieri

Duro il commento del leader leghista Matteo Salvini: "Delinquenti dei CENTRI A-SOCIALI hanno attaccato con bombe carta, fumogeni e petardi Polizia e Carabinieri al Brennero. Massima solidarietà alle forze dell'ordine, zecche rosse in galera!".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

IMMAGINI FORTI / Sparatoria a Carbonara, muore il figlio del boss
video non adatto ad un pubblico di minori o impressionabile

IMMAGINI FORTI / Sparatoria a Carbonara, muore il figlio del boss

Insulta Salvini e aggredisce un carabiniere. Denunciato rumeno
inferocito per essere stato richiamato all'educazione stradale

Insulta Salvini e aggredisce un carabiniere. Denunciato rumeno

Fotonotizia / Lega in continua ascesa, il Pd continua a perdere colpi
sondaggio swg: la priorità per gli italiani? la fornero

Fotonotizia / Lega in continua ascesa, il Pd continua a perdere colpi

IMMAGINI FORTI / Sparatoria a Carbonara, muore il figlio del boss
video non adatto ad un pubblico di minori o impressionabile

IMMAGINI FORTI / Sparatoria a Carbonara, muore il figlio del boss

Riuscito trapianto di faccia a Roma
ora in coma farmacologico

Riuscito trapianto di faccia a Roma

Ricattato dopo il sesso, 2 arresti
estorsione a genova, due in manette

"Filmato mentre facevi sesso. O paghi o..."

Cinisello Balsamo, va in chiesa armato e si mette a bestemmiare
era In cura nel reparto di psichiatria dell'ospedale

Cinisello Balsamo, va in chiesa armato e si mette a bestemmiare


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU