l'asilo degli orrori

Milano: morsi e schiaffi ai bambini del nido. Arrestati la maestra e il titolare. Salvini: "Roba da matti, anzi da vermi"

Documentati dalle Forze dell'Ordine almeno 25 episodi di violenze e maltrattamenti su bimbi di uno e due anni. Le videocamere hanno ripreso le vergognose sequenze

Redazione
Carabinieri davanti ad un asilo nido

Foto ANSA

Alla faccia del "sistema educativo". Morsi, sberle, urla, punizioni corporali ai danni di bimbi inermi. È accaduto nel capoluogo lombardo, dove oggi i carabinieri del comando di Greco Milanese, che da maggio monitoravano l'attività condotta nell'asilo nido "Babyworld" di viale Sarca, in zona Bicocca, sono intervenuti arrestando "in diretta" la giovane coordinatrice ed il titolare della struttura. In diretta, in quanto dalle telecamere piazzate nella struttura i militari dell'Arma hanno potuto assistere alla brutale aggressione della donna su un bimbo di due anni. Scioccanti le immagini registrate, che mostrano il bambino nell'area giochi, la donna avvicinarsi per chiedergli di fare dei movimenti, il piccolo non reagire e lei tirargli le orecchie, inveendo.

Capendo che la situazione stava degenerando, i carabinieri si sono decisi ad intervenire, proprio mentre la cosiddetta "educatrice" stava mordendo al volto il piccino. Immediate le manette per la donna e il titolare. Per entrambi sono scattati gli arresti, poi convalidati dal gip di Milano che ha deciso la misura dei domiciliari per la donna e l'interdizione di 12 mesi per il direttore del nido che, per un anno, non potrà più lavorare come titolare di una struttura per bimbi.

Il "morso" è l'ultimo di una serie di episodi, circa 25, documentati dai carabinieri nella struttura aperta in franchising alla periferia est di Milano, un asilo che aveva, al momento degli arresti, in custodia 9 bimbi e che in totale, all'anno, assisteva 14 bimbi, alcuni di pochi mesi altri sino ai tre anni di età, per una retta che si aggirava sulle 700 euro mensili.


Sugli agghiaccianti fatti emersi è intervenuto anche Matteo Salvini tramite la sua pagina Facebook, che ha commentato: "Botte, morsi, schiaffi, insulti e minacce su bimbi di uno e due anni. Roba da matti, anzi roba da vermi. La Lega propone da tempo (ma il Parlamento se ne frega) di installare telecamere in asili e case di riposo, voi sareste d'accordo?".



LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Scandalo infibulazione: in Italia 80mila donne mutilate
Dati choc dell'università Milano-Bicocca. Il maggior numero tra le egiziane

Scandalo infibulazione: in Italia 80mila donne mutilate

Crema, donna si dà fuoco in piazza. Ma la gente filma...
pericolo social: anzichè soccorrerla

Crema, donna si dà fuoco in piazza. Ma la gente filma...

Treviso, gli immigrati devastano la caserma. Ira di Salvini
"non si può uscire". e loro devastano l'infermeria

Treviso, gli immigrati devastano la caserma. Ira di Salvini

Crema, donna si dà fuoco in piazza. Ma la gente filma...
pericolo social: anzichè soccorrerla

Crema, donna si dà fuoco in piazza. Ma la gente filma...

Conte proroga l'emergenza covid
misure precauzionali sino al 15 ottobre

Conte proroga l'emergenza covid

Quanto si muore di Aids in Italia
Hiv e Aids, gli ultimi dati dell'Istituto superiore di sanità

Quanto si muore di Aids in Italia


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU