dischi volanti subacquei

Fuso sottomarino in Canada

Elly Pardy, una residente che ha assistito all’insolito fenomeno, ha detto: "Sembrava fosse uscito dall’oceano. Era come se fosse nel bel mezzo della baia"

0
Alfredo Lissoni

Alfredo Lissoni

Alfredo Lissoni è insegnante di religione e scrittore, socio del Centro Ufologico Nazionale, si occupa da molti anni di ufologia; milanese, già collaboratore del Nuovo Giornale di Bergamo, ha al suo attivo diverse collaborazioni per le principali riviste del settore: Notiziario UFO, Dossier Alieni, Giornale dei misteri, X-files, UFO dossier X, UFO Notiziario del CUN, Oltre la conoscenza, Oltre l'ignoto. Autore di programmi radiotelevisivi e consulente esterno per trasmissioni Mediaset, spesso in TV, ha realizzato diverse opere multimediali per Peruzzo; autore dell'enciclopedia Misteri e verità, ha altresì gestito un videotel ufologico ed è autore di 24 libri sugli UFO.

Fuso sottomarino in Canada

I residenti di Harbour Mille, piccola comunità sulla costa a sud di Terranova in Canada, sono stati messi in allarme, la sera del 26 gennaio 2010 da un insolito fenomeno aereo. Una di essi, la signora Darlene Stewart, ha riferito di trovarsi fuori casa, intenta a scattare delle foto al tramonto, quando ha notato nel cielo qualcosa di curioso. Insospettita, ha scattato delle foto, utilizzando lo zoom al massimo, per vedere di che tipo di oggetto si trattasse. “Anche utilizzando la fotocamera non sono riuscita a capire cosa fosse, così ho riversato le immagini al computer”, ha riferito alla CBS News, “allora ho capito che non si trattava di un aeroplano. Era qualcosa di diverso”.


Le foto della Stewart mostrano un’immagine sfocata di quello che sembra essere una specie di missile, come un oggetto che emette fiamme e fumo. Anche Elly Pardy, un’altra residente, ha assistito all’insolito fenomeno. “Sembrava fosse uscito dall’oceano. Era come se fosse nel bel mezzo della baia“, ha riferito alla tv. Un ufficiale della Royal Canadian Mounted Police ha dichiarato che sarebbero state effettuate delle indagini. La signora Pardy si era detta preoccupata: “C’è un po’ di paura in giro, perché non so se questa cosa sia partita effettivamente dalla baia oppure se si tratti di un esperimento“.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU