UNITA' D'INTENTI PER IL RILANCIO DELLA VALLE

Grandi opere in Val Trompia, il centrodestra vuole accelerare

Il Comitato promotore del "Patto della Val Trompia" rilancia l'attenzione per le infrastrutture e chiede discontinuità rispetto al passato

Giacomo Zobbio
Grandi opere in Val trompia, il centrodestra vuole accelerare

Rappresentanti del Comitato promotore "Patto della Valtrompia" con il Senatore Stefano Borghesi

"Per le infrastrutture in Val trompia è imperativo un cambio di passo netto, serve un segnale forte di discontinuità rispetto ad un passato fatto di promesse che sono rimaste disattese per troppi anni. Viviamo un momento politico tale che le premesse perché ciò avvenga ci sono tutte, può davvero essere la volta buona". Lo afferma il Comitato promotore del "Patto della Valtrompia", in una nota. 

"Le liste e i candidati dell’area di centrodestra - prosegue la nota - hanno fatto quadrato intorno all’iniziativa denominata “Patto per la Val trompia”, un documento sottoscritto da rappresentanti politici locali e nazionali che è stato un faro anche durante il periodo della campagna elettorale e che manifesta la volontà di procedere con unità d’intenti. Forti dei risultati ottenuti sul territorio dal centrodestra a trazione leghista, con le vittorie a Lumezzane e Concesio su tutte, e considerando la presenza della Lega al Governo nazionale, dove si giocano le partite più importanti per le infrastrutture, c’é finalmente la possibilità di ridare alla nostra Valle quello slancio di cui ha bisogno per svilupparsi".

"Un’unità di intenti tra Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e liste di ispirazione centrodestra che, una volta conclusasi la sfida elettorale, vede queste forze compatte per incalzare il lavoro di coordinamento con gli enti superiori della Comunità montana, che in caso di altre lungaggini non ha scusanti".

"L’attenzione alla nostra valle da parte delle più alte sfere della politica nazionale è testimoniata non solo dalle firme di parlamentari bresciani Stefano Borghesi e Mariastella Gelmini al Patto della valtrompia, ma anche dalla scelta del Vicepremier Matteo Salvini di fare tappa a Lumezzane durante la campagna elettorale per ribadire ciò che tutti da sempre chiediamo: attenzione prioritaria al lavoro, che porta sviluppo e che ha bisogno di infrastrutture per consolidarsi".

"Serve imprimere uno slancio decisivo verso il futuro, dove si annidano le opportunità migliori per la crescita del nostro territorio. Ben vengano riscontri su Depuratore e Autostrada, che peraltro paiono prossimi alla realizzazione, ma riteniamo prioritario guardare sempre avanti, verso quelle Grandi opere che la Valtrompia merita e che non può più attendere".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Morirai da martire!". Così Erdogan "consola" una bimba di sei anni. Che scoppia a piangere
rabbia e indignazione per la "sparata" del sultano

"Morirai da martire!". Così Erdogan "consola" una bimba di sei anni

La guerra del futuro
Cristiani a Gerusalemme: capitolo chiuso?

La guerra del futuro

Netanyahu loda Salvini: "Grande amico di Israele"
Lotta comune a terrorismo e immigrazione

ESCLUSIVO / Netanyahu loda Salvini: "Grande amico di Israele"

Protesta Lega al Pirellone: "L'autonomia non si Boccia"
Corbetta: “Percorso autonomista non può ripartire da zero”

Protesta Lega al Pirellone: "L'autonomia non si Boccia"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU