Entra in vigore anche nei Paesi Bassi il divieto del velo islamico

Wilders: "Finalmente! Se vuoi indossare un burka vai in Arabia Saudita o in Iran"

Dopo vari rinvii anche nei Paesi Bassi entra in vigore dal 1° agosto il divieto di coprire il volto con il velo ma anche con accessori come caschi integrali, maschere o passamontagna

Giuseppe Brienza
Wilders: "Finalmente! Se vuoi indossare un burka, vai a vivere in Arabia Saudita o in Iran"

Donne con il burqa

Dal 1° agosto nei Paesi Bassi entra in vigore una legge sul divieto parziale di indossare abiti che coprono il volto. Saranno vietati il burqa e il niqab e altre coperture integrali negli uffici pubblici, scuole, parte di strutture ospedaliere e sui mezzi pubblici. Saranno invece permessi chador e hijab che non coprono il viso. Si tratta di un decreto che ha avuto il del Senato nell’autunno del 2016 e quello della Camera bassa il 16 giugno dello scorso anno.

Nel corso dell’iter di legge sono state introdotte alcune eccezioni, come il permesso di indossare burqa e niqab in luoghi pubblici diversi da quelli citati, come nell'esercizio dello sport, in spettacoli pubblici, culturali, negli ospedali per pazienti e familiari ricoverati in corsia o nelle loro camere.

Il governo olandese ha definito la norma "neutrale", spiegando che non va oltre i divieti già presenti in Francia e Belgio (misure analoghe sono comunque già state prese anche in Danimarca e Spagna). Il bando al viso coperto - inclusi caschi integrali, maschere o passamontagna - scatterà sui trasporti pubblici, scuole, ospedali e palazzi governativi e comporterà per funzionari e lavoratori del trasporto pubblico l'obbligo di chiedere alle persone di scoprirsi il viso, obbligando a rimuovere l’indumento che copre il volto oppure lasciare l'ufficio, il mezzo o edificio in questione. In caso di rifiuto, comunque, scatta l'obbligo di chiamare la polizia per un intervento in loco.

Il divieto doveva entrare in vigore il 1° luglio scorso ma, a motivo della richiesta di posticipo da parte di alcuni istituti scolastici che avrebbero avuto difficoltà a farlo rispettare con l’anno scolastico in corso, il ministro Kasja Ollongren degli Affari interni ha concesso la proroga di un mese, sottolineando però l'obbligatorietà della multa di 150 euro per i trasgressori.

Secondo alcune statistiche, sono sarebbero da 200 a 400 le donne che indossano un niqab o un burqa in Olanda. Nondimeno esulta soprattutto il leader del partito anti-islamico ed euroscettico PVV Geert Wilders che, da oltre 10 anni, è impegnato in prima linea per l’introduzione di una normativa anti-velo. "Finalmente! Perchè questo è il nostro Paese - ha commentato Wilders sui social media -. Se vuoi indossare un burka, vai a vivere in Arabia Saudita o in Iran".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Sovranisti spagnoli: pronti a denunciare Open Arms
Immigrazione: la presa di posizione in favore dell’Italia di Santiago Abascal

Sovranisti spagnoli: pronti a denunciare Open Arms

Sovranisti spagnoli: pronti a denunciare Open Arms
Immigrazione: la presa di posizione in favore dell’Italia di Santiago Abascal

Sovranisti spagnoli: pronti a denunciare Open Arms

Sono musulmane, Israele non fa entrare due deputate USA
trump tira fuori le palle: "ben fatto, odiano gli ebrei"

Sono musulmane, Israele non fa entrare due deputate USA

Ma davvero in Russia non ci sono "libere elezioni"?
quello che i media occidentali non vi diranno mai

Ma davvero in Russia non ci sono "libere elezioni"?

Via Salvini, Bruxelles vuole comprarci. E mette mano al portafogli
la ue pensa A un FONDO DA 100 MLD PER INDUSTRIE EUROPEE

Via Salvini, Bruxelles vuole comprarci. E mette mano al portafogli

La Cina s'incazza: Trump venderà i caccia a Taiwan
via libera per vendita degli F-16

La Cina s'incazza: Trump venderà i caccia a Taiwan

Blitz palestinese a Gaza finisce nel sangue
tre militanti di hamas morti, un quarto ferito gravemente

Blitz palestinese a Gaza finisce nel sangue

I britannici cambiano idea: no alla Brexit. Senza accordo
The Independent: il 49% preferisce soluzione alternativa

I britannici cambiano idea: no alla Brexit. Senza accordo


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU