Janice Atkinson a muso duro

Europarlamentare inglese: "Fuori dalla Ue la Gran Bretagna risorgerà"

"Molte grandi aziende hanno scelto di espandersi nel Regno Unito e stanno facendo la fila per commerciare con noi"

Redazione
Europarlamentare inglese: "Fuori dalla Ue la Gran Bretagna risorgerà"

La Gran Bretagna? Tornerà grande come un tempo. " Britain will be great again", ha scritto sul Washington Examiner l'europarlamentare Janice Atkinson, membro del Partito per l'Indipendenza del Regno Unito, parafrasando lo slogan che ha portato Trump alla vittoria. La Atkinson ha esultato per la fine "dell'asservimento della terra orgogliosa di Gran Bretagna" alla Ue; secondo il politico con la Brexit "inizierà una nuova era frizzante per la politica".


Ai "gufi" la parlamentare spiega le proprie ragioni: "La Gran Bretagna può riprendere a commerciare ancora una volta con il mondo intero, invece di dover incanalare tutto attraverso l'UE. Siamo in grado di riprendere i contatti con i nostri vecchi amici in America e nel Commonwealth, che condividono molto i nostri valori e le nostre credenze". "Lasciamo l'Ue, non l'Europa", ha scritto l'europarlamentare, dichiarando espressamente che la Gran Bretagna non si ritirerà, ad esempio, dalla lotta internazionale al terrorismo. E ancora: "Gli eurocrati, purtroppo, non hanno accettato la nostra decisione di partire con equanimità. La loro richiesta di un pagamento per miliardi di sterline deve essere considerata per ciò che è: il grido pietoso di un colosso in rapido declino. Hanno bisogno del nostro denaro, contribuiamo per il 14% al bilancio dell'Unione europea".


"Uno dei nostri più stretti alleati, gli olandesi, hanno stabilito condizioni favorevoli per un accordo di libero scambio. Ed è lo stesso in tutta l'UE. In generale, i leader sono stati ricettivi, al di fuori degli ex e attuali funzionari dell'Unione europea a libro paga", ha scritto ancora la Atkinson. "Molte grandi aziende hanno scelto di espandersi in Gran Bretagna e stanno facendo la fila per commerciare con noi".


Circa il destino della Ue, l'europarlamentare è tranchant: "Il futuro dell'UE appare precario dopo il 2019, senza la Gran Bretagna. Ma invece di fare autocritica, ammettendo di essere una mostruosità obsoleta e superata che spreca denaro, continua a chiedere più Europavale a dire più burocrazia e più interferenza nelle economie dei Paesi membri...".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Perfino Cacciari da ragione a Salvini
"PRIMA GLI INTELLETTUALI!"

Perfino Cacciari dà ragione a Salvini

Promessa sposa a dieci anni, indagato il padre cingalese
la ragazzina per disperazione si è tagliata i polsi

Promessa sposa a dieci anni, indagato il padre cingalese

Orban: "L'Ue non vuol fermare i clandestini"
la denuncia del presidente magiaro

Orban: "L'Ue non vuol fermare i clandestini"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU