lontana la luce in fondo al tunnel

Lombardia, un mese per il "ritorno alla normalità"

Fontana: "Chiaro che quando è esploso tantissima gente era contagiata già e poi si è ammalata"

Redazione
Lombardia, un mese per il "ritorno alla normalità"

"Quando si tornerà alla normalità è una domanda che va fatta ai tecnici, io mi fido di quello che dicono. Ora alcuni professori dicevano a fine aprile e i provvedimenti dovrebbero andare fino a metà arile. Non voglio entrare nel merito, perché non sono medico o epidemiologo, chi se ne intende dice che vi vorranno almeno 15-20 giorni o un mese". Lo ha detto il governatore lombardo, Attilio Fontana, in collegamento con Mi manda Raitre.

In questi giorni, ha poi spiegato Fontana, "le strutture sanitarie in Lombardia hanno ricominciato a respirare, superato il momento di pressione tremenda e hanno comunque sopportato benissimo e con grande dedicione e impegno" la situazione di emergenza. "Ora - ha aggiunto il governatore lombardo - ci sono due opere molto importanti, l'ospedale degli alpini a Bergamo, che verrà inaugurato a giorni, e quello in Fiera Milano, inaugurato ieri. Entrambi contribuiranno a rendere ancora migliore la risposta sanitaria" nella Regione.

Quanto all'alto numero dei contagi registrato in Lombardia, "gli esperti - ha spiegato Fontana - mi hanno detto che probabilmente in quelle zone dove poi si sono verificati maggiori drammi il contagio girava già da parecchie settimane. Era un contagio evidentemente di cui nessuno si era reso conto, durante il periodo di influenza, quindi molte infezioni sono state confuse per influenze o ordinarie polmoniti. Questo ha determinato la diffusione radicata del virus. E' chiaro che quando è esploso tantissima gente era contagiata già e poi si è ammalata".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

La libertà è finita, arriva il reato di opinione
Il Parlamento discute la legge sulla c.d. omofobia

La libertà è finita, arriva il reato di opinione

Buffalo, si dimettono 57 agenti della squadra rapida
i loro colleghi hanno buttato a terra un anziano

Buffalo, si dimettono 57 agenti della squadra rapida

Ancora una commemorazione che non appassiona e non unisce gli italiani
2 Giugno: Festa della Repubblica… un tuffo nella storia

Ancora una commemorazione che non appassiona e non unisce gli italiani

Urina per strada, gliele suonano con il casco della moto
firenze, ventenne le prende da un passante

Urina per strada, gliele suonano con il casco della moto

Quanto si muore di Aids in Italia
Hiv e Aids, gli ultimi dati dell'Istituto superiore di sanità

Quanto si muore di Aids in Italia


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU