Dopo le critiche al sit-in di protesta

Taranto, i genitori dei bambini malati di cancro accusano Renzi: "Governo Erode"

Lettera contro il premier pubblicata dal Fatto, firmata dall'Associazione dei genitori dei bambini colpiti da tumore: "Solo promesse, ma non ha fatto nulla"

Redazione
Taranto, i genitori dei bambini malati di cancro accusano: "Governo Erode"

L'Ilva di Taranto. Foto ANSA

Il Fatto pubblica mercoledì una lettera aperta al premier Matteo Renzi della Associazione dei genitori tarantini dei bambini colpiti da tumore protagonisti di un sit-in di protesta, criticato perché indetto nel giorno del silenzio elettorale: "Le scriviamo certi del fatto che, come successo in precedenza, non otterremo risposta", "non sappiamo quale sia la Sua idea, ma la nostra è che il giorno del silenzio elettorale non è una festa comandata, non è un momento di sospensione delle attività istituzionali; in questo giorno, la Sua carica e le Sue responsabilità istituzionali non vanno in vacanza, al di là dei proclami da Lei enunciati durante la Sua prima visita nella nostra città, nulla ha fatto di quanto promesso".

"'Se l'Europa vuole impedire di salvare i bambini di Taranto ha perso la strada per tornare a casa. Io sono più fedele agli impegni con quei bambini che a qualche regolamento astruso dell'Ue'. Sì, primo ministro, sono Sue parole. Aveva dichiarato che ai bambini di Taranto avrebbe pensato Lei. C'è un precedente storico di grande effetto, per questo: Erode. D'altro canto, proprio la Corte europea dei Diritti dell'Uomo, grazie alla denuncia dei tarantini, ha aperto una procedura di urgenza proprio contro lo Stato italiano". E concludono: "Signor Renzi, il silenzio elettorale non ferma l'insopportabile ed inumana emergenza sanitaria che colpisce in altissime percentuali i tarantini" e "siamo in attesa di un Suo invito in altra data, perché i genitori tarantini non partono per venire a Roma ed essere additati come elemosinanti".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU