referendum costituzionale

Toti: "La riforma? Invotabile"

"Non siamo di fronte né ad una occasione unica né a un Armageddon. Che poi qualche istituzione europea preferisca avere di fronte il comodo governo Renzi, posso capirlo"

Redazione
Toti: "La riforma? Invotabile"

"Il testo della riforma è invotabile, peggiora la Costituzione. Mi auguro che si apra un tavolo sulla legge elettorale, ma dico subito no alle larghe intese". È quanto afferma in una intervista al Corriere della Sera il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti. "La Costituzione", aggiunge, "è stata modificata molte volte, se per cambiare bisogna farlo in peggio meglio fermarsi e ricominciare. Ma in ogni caso, non siamo di fronte né ad una occasione unica né a un Armageddon".


Circa la preoccupazione espressa in diversi ambienti, secondo la quale con il No l'Italia rischierebbe la crisi "non è la prima volta", prosegue Toti, "che prestigiosi organi di stampa scrivono ignobili castronerie, come non sarebbe un inedito cercare di condizionarci con speculazioni sullo spread, come accadde con le manovre che portarono alla caduta del governo Berlusconi. Che poi qualche istituzione europea preferisca avere di fronte il comodo governo Renzi, posso capirlo".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU