Salvini: "Castrazione chimica ed espulsione"

Clandestino alloggiato in hotel sequestra e violenta un'operatrice nel Napoletano

Un nigeriano 25enne, ospitato all'albergo "le Chateau" di Giugliano, si è introdotto nell'ufficio della donna e, dopo aver bloccato la porta, l'ha aggredita

Redazione
Clandestino alloggiato in hotel sequestra e violenta un'operatrice nel Napoletano

Un nigeriano 25enne ha sequestrato e violentato un'operatrice del Centro di accoglienza a Giugliano, nel napoletano. I Carabinieri sono arrivati all'Hotel "le Chateau" usato per alloggiare a spese dei contribuenti italiani numerosi immigrati clandestini, dopo una chiamata al 112. Giunti sul posto hanno accertato che un nigeriano 25enne si era reso responsabile del sequestro di un'operatrice, sulla quale aveva anche usato violenza sessuale. Nel corso delle prime indagini è stato accertato che si era introdotto nell'ufficio della donna, una 62enne, e dopo aver bloccato la porta aveva cominciato a compiere atti sessuali sulla malcapitata.

Mentre il clandestino stava compiendo l'atto criminale, un'altra operatrice ha bussato alla porta e il 25enne ha fatto sì che la vittima aprisse, per non destare sospetti. La seconda signora si è però resa conto che stava accadendo qualcosa di grave dallo sguardo terrorizzato della 62enne e ha dato l'allarme chiamando subito il 112. Giunti presso la struttura utilizzata per l'accoglienza, che è situata nella frazione di Varcaturo, i Carabinieri hanno provveduto immediatamente a liberare la vittima e sono riusciti a bloccare il soggetto, che dopo le formalità di rito è stato condotto presso il carcere di Poggioreale.

Immediato il commento da parte di Matteo Salvini: "Un 'bravo migrante' africano di 25 anni, ospite (a spese nostre) di un centro di accoglienza per presunti profughi vicino a Napoli - ha scritto su Facebook il leader leghista -, ha sequestrato e violentato una operatrice della struttura che lo accoglie. È stato arrestato, ma non basta. Castrazione chimica e poi espulsione: questa deve essere la cura".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Preso nel Milanese lo scippatore seriale. Egiziano
indovina un po'? era una "risorsa"

Preso nel Milanese lo scippatore seriale. Egiziano


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU