Intervista a 'Repubblica'

Europa, Salvini ai burocrati di Bruxelles: "Dovreste scusarvi con gli italiani"

Il candidato premier: "L'Italia non deve dare garanzie alla Ue". E sul nome di Tajani, lanciato da Berlusconi: "Vinciamo noi e il premier lo indica la Lega"

Redazione
Europa, Salvini ai burocrati di Bruxelles: "Dovreste scusarvi con gli italiani"

Matteo Salvini

"L'Italia non deve dare garanzie alla Ue": lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, in un'intervista pubblicata martedì dal quotidiano La Repubblica, aggiungendo che invece i burocrati di Bruxelles dovrebbero scusarsi con gli italiani, "per le quote latte e mille altre cose". Per quanto riguarda le prossime elezioni del 4 marzo, Salvini ha poi spiegato che sta lavorando per coinvolgere in campagna elettorale alcuni alleati europei.

"Penso agli austriaci al governo proprio con il Ppe. Loro sono la dimostrazione del fatto che se hai le idee chiare puoi andare al governo senza ostacoli", ha spiegato il candidato premier. E sull'ipotesi lanciata dal leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, che il prossimo premier del centrodestra possa essere il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, il leader leghista è molto chiaro: "Vinciamo noi e il premier lo indica la Lega".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Eliminare Salvini. Libero pubblica le chat dei magistrati
il carroccio cambia?

La svolta europeista di Salvini

Corsico, aggressione al gazebo della Lega
zecche rosse in azione. max bastoni: "non ci fermeranno"

Corsico, aggressione al gazebo della Lega

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Immigrati, Salvini: "Non chiamo Conte a processo"
Gli immigrati sbarcano a Olbia. La protesta della Lega
è arrivato un bastimento carico di...

Gli immigrati sbarcano a Olbia. La protesta della Lega

Barconi
continuano a portarci i clandestini

FdI: "Le Ong vogliono la totale immunità"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU