SARÀ STATO UN FOLLETTO?

Milano, misteriosi danni ad alcuni mobili antichi a Palazzo Marino

Dentro la storica sede del Comune di Milano, alcuni mobili antichi che si trovavano dentro l'appartamento e lo studio del sindaco Sala sono rimasti misteriosamente danneggiati. E c'è già chi dice che si aggiri per il Palazzo un folletto dispettoso

Francesco Vozza
Milano, misteriosi danni ad alcuni mobili antichi a Palazzo Marino

Si sta venendo a creare un piccolo giallo attorno al Palazzo Marino di Milano: alcune notti fa, infatti, nell'appartamento e nello studio riservati al sindaco Sala, alcuni mobili antichi, risalenti addirittura al XVIII secolo, hanno inspiegabilmente subito dei danni a causa (almeno in apparenza) di cadute fortuite. Si tratta di una specchiera (di cui fortunatamente si è rovinata solo la cornice, altrimenti rogna per 7 anni) e della scrivania dello stesso Sala. Quest'ultima, in realtà, si è danneggiata mentre veniva trasportata dentro il Palazzo (Sala se l'è voluta portare dietro in Comune). La riparazione dei danni costerà ai cittadini circa 2mila euro, ma in molti sono già pronti a scommettere che accadrà qualcos'altro nel Palazzo, poiché gira voce che ci sia un folletto o un fantasma dispettoso che abbia preso di mira gli oggetti del nuovo sindaco. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

"Senza soldi", chiude la sede del PD a Termoli
e anche per loro...la pacchia è finita

"Senza soldi", chiude la sede del PD a Termoli


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU