l'inchiesta dopo la scomparsa di alcuni migranti

Trafficavano in clandestini, arrestati a Roma tre eritrei

Le indagini hanno consentito di scoprire un'organizzazione dedita all'immigrazione illegale, attraverso un meccanismo che puntava a massimizzare i guadagni a costo di far morire i clandestini

Redazione
Trafficavano in clandestini, arrestati a Roma tre eritrei

Tre cittadini eritrei sono stati arrestati sabato 31 dicembre nell'ambito di un'inchiesta della Dda di Roma, condotta dal Nucleo speciale d'intervento della Guardia Costiera: sono risultati coinvolti, a vario titolo, in un traffico di migranti. Gli arrestati, di età compresa tra i 30 e i 40 anni, sono stati fermati uno in provincia di Viterbo e due a Roma.


Le indagini hanno consentito di scoprire un'organizzazione dedita all'immigrazione illegale, attraverso un meccanismo che puntava a massimizzare i guadagni "a sprezzo - sottolineano gli investigatori - della dignità dei migranti e della loro incolumità". L'inchiesta ha infatti preso il via proprio dalla denuncia di alcuni parenti di persone scomparse durante le traversate.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU