Quale integrazione?

Due marocchini aggrediscono anziano e nipote in carrozzina a Cuneo

Gli immigrati, poco più che maggiorenni, si sono poi recati in un centro commerciale della zona come se nulla fosse accaduto

Redazione
Due marocchini aggrediscono anziano e nipote in carrozzina a Cuneo

Una volante dei Carabinieri. Foto ANSA

Sono stati arrestati per rapina aggravata in concorso e poi scortati nel carcere di Cuneo a disposizione dell'autorità giudiziaria due ragazzi marocchini, di 18 e 19 anni, residenti uno a Fossano e l'altro a Beinette. Il fatto è avvenuto nel quartiere di Borgo Gesso a Cuneo, dove i giovanissimi hanno aggredito e derubato un anziano a passeggio con il nipote in carrozzina. L'uomo, aggredito alle spalle, è riuscito a ferire uno dei due malviventi con un morso alla mano, ma non a evitare il che gli venisse sottratta la collanina in oro che portava al collo. A quel punto il ragazzo è fuggito, raggiungendo il complice appostato con la macchina, una Fiat Punto, a bordo strada e pronto a partire.

La vittima ha subito chiamato il 112 e all'arrivo della volante ha fornito una descrizione dei soggetti agli agenti, per poi essere accompagnato all'ospedale e affidato alle cure dei medici che gli hanno prescritto una prognosi di 5 giorni. I ragazzi invece sono stati rintracciati poco dopo nel centro commerciale alla periferia di Cuneo ed arrestati. Uno dei due aveva ancora nella tasca la catenina rubata e alla mano il morso del suo proprietario, non ancora rimarginato. Ora le autorità stanno indagando su possibili ulteriori reati da loro commessi, come furti e scippi, ai danni di altre persone.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Cerimonia Ventaglio aglio aglio
Video shock/ Maria Antonietta non ha capito la lezione delle amministrative

Boldrini: "Rimandare lo Ius Soli è un torto che non porta bene"

Berlusconi apre al PD riguardo l'accoglienza degli immigrati
Mentre Renzi tratta con l'opposizione per la legge elettorale

Berlusconi apre al PD riguardo l'accoglienza degli immigrati

Sequestrato e sgomberato il 'ghetto bulgari' di Foggia
favelas che i buonisti fingon di non vedere

Sequestrato e sgomberato il 'ghetto dei bulgari' di Foggia

No vaccini: almeno un migliaio in corteo a Milano


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU