Risorse imprescindibili

Badanti romene: basiste per una banda di ladri

Le colf davano supporto logistico a un'organizzazione di connazionali che svaligiava abitazioni in tutta Italia. Colpivano anche nelle case di disabili costretti a letto

Marco Dozio
Badanti romene: basiste per una banda di ladri

Colf e badanti fungevano da perfette basiste. Preparando il terreno alle incursioni di una banda di romeni che gli inquirenti ritengono responsabile di decine di furti in appartamenti e ville. Un meccanismo criminale ben congeniato. Le badanti fornivano supporto logistico e materiale, senza farsi alcuno scrupolo. In alcuni casi approfittano del fatto di assistere un disabile costretto a letto. L’organizzazione, basata nei quartieri Ballarò e Borgo Vecchio di Palermo, colpiva in tutta Italia. La Squadra mobile di Palermo diretta da Rodolfo Ruperti ha eseguito arresti e decine di perquisizioni domiciliari nei confronti di altri indagati e di ricettatori. I colpi hanno fruttato solo negli ultimi mesi centinaia di migliaia di euro.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Matite indelebili, a Rivarolo parte la denuncia


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU