licenza di uccidere

Giornalisti rompiballe? Nelle Filippine è lecito accopparli (per il Presidente)

Il premier di Manila considera normale che ci fa informazione possa, anzi debba, lasciarci la pelle. Insorgono gli Ordini professionali

Redazione
Giornalisti rompiballe? Nelle Filippine è lecito accopparli (per il Presidente)

Foto ANSA

Per carità, non ditelo ai politici italiani, che "gli omicidi di giornalisti sono a volte giustificati, se il reporter ha fatto qualcosa di
sbagliato", sennò qui è strage. La frase bislacca è stata pronunciata martedì sera dal neopresidente filippino Rodrigo Duterte, in una conferenza stampa rispondendo a una domanda relativa al suo piano per contrastare gli omicidi di cronisti nel Paese.


Le dichiarazioni di Duterte sono state prontamente attaccate dalle associazioni per la libertà di stampa (da noi ci sono? Viste le epurazioni in RAI c'è da chiederselo), mentre i portavoce del leader hanno accusato i critici di aver estrapolato le sue parole al di fuori del loro contesto.



Ma il messaggio del neopresidente sembra chiaro: "Solo perchè sei un giornalista non sei esente dall'essere assassinato, se
sei un figlio di puttana", ha detto il leader eletto poche settimane fa alle presidenziali, già controverso per la sua promessa di estirpare il crimine uccidendo 100.000 criminali.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Eritrea. Stop sanzioni, stop emigrazione!
I due paesi del Corno d’Africa hanno deciso di mettere fine allo stato di guerra

Eritrea: stop sanzioni, stop emigrazione!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU