Non sanno più dove metterli

A Genova apre la Fiera... del degrado

Nei padiglioni delle esposizioni pronti 300 posti per immigrati gestiti dalla Croce Rossa

Alessandro Morelli
A Genova apre la Fiera... del degrado

La frenesia di un’esposizione, gli impegni di aziende e imprenditori, gli appuntamenti e il calendario fittissimo per portare il maggior profitto nei pochi giorni dedicati ai fitti incontri. Nulla di tutto questo a Genova dove nel Padiglione C della Fiera del Mare stanno arrivando gli immigrati ad occupare gli spazi che sarebbero destinati a fare impresa.


C’è chi fa girare l’economia promuovendo grandi eventi nella speranza che siano volano per vari settori e chi sostiene a 35 euro al giorno organizzazioni “caritatevoli”. A questa seconda categoria appartengono Comune e Prefettura di Genova che (nuovamente) hanno scelto il sito fieristico per ospitare gli stranieri.


Edoardo Rixi, assessore regionale leghista, spiega su Facebook che "la città è pronta a inaugurare un nuovo evento fieristico, il Salone del degrado. Roba da matti!". Il sindaco Marco Doria del PD risponde: "La struttura della Fiera è idonea all’accoglienza dei profughi".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Vos Thalassa, fermati i due facinorosi
salvati, han ringraziato a pugni

Vos Thalassa, fermati i due facinorosi

Scazzo su Twitter tra Orlando e Calenda
sinistra sull'orlo di una crisi di nervi

Scazzo su Twitter tra Orlando e Calenda

Rolling Stone contro Salvini, Zaia la stronca
la rivista rock in cerca di visibilità

Rolling Stone contro Salvini, Zaia la stronca

Rubano in casa del prete. Che li maledice via Facebook
qualche volta tocca anche ai buonisti

Rubano in casa del prete. Che li maledice via Facebook

Fedriga: "Cambiare rotta sull'accoglienza ai migranti"
il governatore non ha peli sulla lingua

Fedriga: "Cambiare rotta sull'accoglienza ai migranti"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU