veramente si sapeva da un pezzo...

Borsellino, i giudici: "Centri di potere dietro la strage"

Convergenza di interessi tra Cosa nostra e altri centri di potere che percepivano come un pericolo l'opera del magistrato

Redazione
Borsellino, i giudici: "Centri di potere dietro la strage"

Foto ANSA

L'occultamento della responsabilità di altri soggetti per la strage di via D'Amelio, nel quadro di una convergenza di interessi tra Cosa nostra e altri centri di potere che percepivano come un pericolo l'opera del magistrato: potrebbe essere questo uno dei moventi del depistaggio delle indagini sulla strage costata la vita al giudice Paolo Borsellino.

A ipotizzarlo, nelle motivazioni della sentenza del processo Borsellino quater, sono i giudici di Caltanissetta che imputano il depistaggio agli investigatori dell'epoca e parlano espressamente di "disegno criminoso"

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il Decreto Salvini spiegato in un minuto
al lavoro per la sicurezza degli italiani

Il Decreto Salvini spiegato in un minuto

Maltempo, crolla la piazzetta di Portofino
allagato anche il palazzo comunale

Maltempo, crolla la piazzetta di Portofino

Genova, giù dal tetto, donna muore decapitata
sembra un film di dario argento

Genova, giù dal tetto, donna muore decapitata

Asti, spara al perito che vuole pignorargli la casa
il geometra è morto durante il trasporto in ospedale

Asti, spara al perito che vuole pignorargli la casa


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU