pacco, contropacco...

Napoli, usavano carte credito mai arrivate a destinatari: 10 arresti

Ora sono indiziati per associazione a delinquere finalizzata alla ricettazione e all'indebito utilizzo, previa attivazione con metodi fraudolenti, di carte di credito/debito di illecita provenienza

Redazione
Napoli, usavano carte credito mai arrivate a destinatari: 10 arresti

Grazie all'utilizzo di tecniche di "social engineering" e "spoofing" un gruppo criminale, che aveva base a Napoli, truffava banche e clienti riuscendo a ottenere centinaia di migliaia di euro da carte di credito intercettate prima di giungere ai destinatari. I carabinieri del Nucleo Investigativo di Verbania, con i colleghi dei Comandi provinciali di Napoli, Caserta e Bologna, a conclusione dell'indagine "Incognito", coordinata dalla procura della Repubblica di Napoli e condotta anche con la collaborazione delle forze di polizia svizzere e slovene, hanno eseguito 14 misure cautelari, tre delle quali ancora da ricercare. Dieci persone sono finite in carcere, una è destinataria di un divieto di dimora in Campania.

I provvedimenti restrittivi, emessi dal gip presso il tribunale di Napoli, sono nei confronti di altrettanti italiani, indiziati dei reati di associazione per delinquere finalizzata alla ricettazione e all'indebito utilizzo, previa attivazione con metodi fraudolenti, di carte di credito/debito di illecita provenienza.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Bergamo, coop dell'accoglienza nella bufera. Lega sulle barricate
inchiesta sui fondi per i richiedenti asilo

Bergamo, coop dell'accoglienza nella bufera. Lega sulle barricate

Quanto si muore di Aids in Italia
Hiv e Aids, gli ultimi dati dell'Istituto superiore di sanità

Quanto si muore di Aids in Italia

Virus letale, rischiamo la seconda ondata
ce lo riportano gli stranieri

Virus letale, rischiamo la seconda ondata

Nel milanese piscine per sole musulmane
DISCRIMINAZIONE A ROVESCIO

Nel milanese piscine per sole musulmane


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU