L'intervista

Magdi Allam: "Islam? Siamo in guerra. La violenza è predicata nel Corano"

Odio per ebrei e cristiani, sottomissione delle donne, schiavitù, islamizzazione del mondo intero. Secondo il giornalista egiziano è tutto scritto nel testo sacro dei musulmani. Come precetto

Redazione
Magdi Allam:

Foto ANSA

A margine della presentazione del suo libro Islam, siamo in guerra (Magic Press), il giornalista Magdi Cristiano Allam, editorialista de Il Giornale, intervistato ha dichiarato: "Il Corano per i musulmani è Allah stesso; come per i cristiani Dio si fa uomo e si incarna in Gesù, per gli islamici Allah si fa testo e si incarta nel Corano. Conoscere il Corano significa conoscere Allah. E conoscere Allah significa sapere ciò che i musulmani sono tenuti ad ottemperare. Partendo dai versetti del Corano spiego chi è Allah, cos'è il Corano, Maometto, l'Islam e illustro quei  versetti che legittimano la violenza, l'odio nei contronti degli ebrei e dei cristiani, la sottomissione delle donne, la schiavitù, l'islamizzazione del mondo intero".


"Il Corano", prosegue Allam, "non è interpretabile; se dovessimo usare la ragione mettremmo in discussione il testo. Per questo motivo dobbiamo prendere atto che i terroristi islamici non sono un gruppo di esagitati, di pazzi, ma persone che ottemperano letteralmente ciò che prescitto da Allah nel Corano e e ciò che ha detto e fatto Maometto. Quando ad esempio i versetti 12-17 della sura 8 del Corano recita 'Getterò il terrore nel cuore dei miscredenti, colpiteli tra capo e collo, non siete certo voi che li avete uccisi uccisi, è Allah che li ha uccisi', noi riscontriamola  legittimazione volenza ed il fatto che Allah ne rivendichi orgogliosamente la paternità".

"Non possiamo prescidenre da questo fondamento religioso della violenza", conclude Allam. "Poi, ci sono altri fattori, come l'interesse di alcuni nel destabilizzare il Medioriente e nello scaridare gli stati nazionali; ma non possiamo non prendere atto che c'è un fondamento religioso per la violenza del terrorismo islamico...".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU