Giovani che non studiano o lavorano

Nosiglia: "Preoccupa il fenomeno dei Neet"

Il vescovo: "L'area metropolitana di Torino registra da diversi anni elevati tassi di disoccupazione, che incidono pesantemente sul tessuto sociale "

Redazione
Nosiglia: "Preoccupa il fenomeno dei Neet"

"E' sempre più esteso e preoccupante il fenomeno dei Neet, termine con il quale si indicano i giovani che non studiano e non lavorano". Lo denuncia Cesare Nosiglia, arcivescovo di Torino, in occasione della giornata del 1/o maggio. "L'area metropolitana di Torino - afferma in uno scritto pubblicato da La Voce e il Tempo - registra da diversi anni elevati tassi di disoccupazione, che incidono pesantemente sul tessuto sociale ed impongono il superamento dei modelli, formativi e lavorativi, risalenti al pre-crisi. A pagare il più alto prezzo sono le giovani generazioni".

Nosiglia annuncia il varo di un "Laboratorio metropolitano su giovani e lavoro", destinato alla fascia 18-25 anni. L'obiettivo è "stimolare la voglia di fare e di imparare attraverso esperienze concrete". "Ci si prodigherà quindi - aggiunge - ad accompagnare i giovani a progettare il proprio futuro professionale, attraverso esperienze di successo che contribuiscano all'autostima e che possano quindi produrre autonomia".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Morta banda ladri di ladri rom, nell'auto monili e arnesi da scasso
di origine serba, risiedevano in campo nomadi

Morta banda di ladri rom, nell'auto monili e arnesi da scasso

In Canada si abbattono le croci per far posto all'Islam. Barghout: "Pessimo segnale"
la denuncia della studentessa italo-marocchina di padova

In Canada si abbattono le croci per far posto all'Islam. Barghout: "Pessimo segnale"

La Madonna rapiva le mucche
mutilazioni animali

La Madonna rapiva le mucche

Padova, "Siamo profughi, no sfratta". Ma la casa è piena di droga
Carteneve, arriba il noir per ragazzi
Ferdinando Albertazzi torna in libreria

Carteneve, arriva il noir per ragazzi

Morto Steve Ditko, ha creato l'Uomo Ragno
Suoi anche Doctor Strange e Squirrel Girl

Morto Steve Ditko, ha creato l'Uomo Ragno


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU