SCHEGGE DVRACRVXIANE

Accusan Berlusconi di illegalità e poi forzano la mano ad Anagrafe e natura...

0
Helmut Leftbuster

Helmut Leftbuster

Helmut Leftbuster nasce a Roma abbastanza tardi da essersi goduto i mefitici effluvi scolastici e universitari del ’68. Nella vita non scrive (semmai parla!), ma lo fa per passione e missione, essendo un convinto assertore di quelle libertà di pensiero e di opinione che, ben 3000 anni dopo Atene e Roma, vengono messe sotto assedio da una sorta di Pensiero unico depressivo, nichilista e soprattutto antidemocratico.

Il suo nome nasce dal connubio fra l’aulicità del romanticismo nibelungico e lo humor “trash” col quale Egli si rende guastatore delle peggiori ipocrisie progressiste e radical-chic.

Il “castigat ridendo mores” contraddistingue da sempre il tenore tematico e stilistico sia delle sue collaborazioni (Qelsi, Arianna Editrice e, ora, anche Il Populista) sia della gestione del blog che coordina, Aristocrazia Dvracrvxiana, ove si ciondola dal ghibellinismo dantesco (la “Dvra Crvx” del Poeta e non la “moscia crux” di 4 fricchettoni post-conciliari) a ricette gastronomiche identitarie messe a tavola per onorare  contadini e pastori nostrani ed indurre giovanissimi e massaie a dire "basta!" a venefiche porcherie sottocosto globalizzate e a cazzarate eque e solidali.

Il suo motto è «alla "povertà" si guarda, non si crede».

Accusan Berlusconi di illegalità  e poi forzano la mano ad Anagrafe e natura...

Foto ANSA

Scrivemmo in tempi non sospetti quanto i “grillini” non siano mai stati altro che l’ennesimo sotterfugio pianificato dai poteri forti per sopperire elettoralmente alle Sinistre, non appena la gente si fosse accorta che queste ultime altro non erano che i cani da guardia della dittatura globalista. Del resto si sa, quando il regista è bravo, il cattivo del film si rivela solo all’ultima scena, ma a quel punto ha già la pistola fumante in mano.

La traversata di Grillo a nuoto sullo Stretto illuse molta gente di destra che i Grillini fossero, in qualche misura, antagonisti al solito sinistrume flaccido e decadente; tuttavia, nel frattempo, quelli di loro che riuscivano a penetrare nelle istituzioni già attuavano, pur mascherati da santarellini “post-ideologici”, politiche ben più globaliste dello stesso Pd. E’ il caso della sindaca Appendino, la quale, fra politiche di sostegno alle minoranze islamiche e nulla osta a chi vuole denatalizzare l’Italia a vantaggio di adozioni allogene, si è subito data da fare.

Così, fottendosene della volontà popolare (che certo non consultano quando, anziché di pagliacciate sul blog a 5 Stelle, si tratta di decisioni politiche concrete), e soprattutto fottendosene della legge nazionale (e naturale) per stessa ammissione della “sindaca” che avrebbe “forzato la mano”, due mamme sono diventate coppia genitoriale.

Dove sia la belluria in tutto questo proprio non si capisce, ad iniziare dal cinico lancio della notizia che non si sofferma nemmeno per un istante sulla creaturina in questione, puntando il proprio focus esclusivamente sul trionfo delle due donne (di cui una, peraltro, consigliera piddina).

Perché, ragazzi, è ovvio che 2 persone omosessuali siano sterili fra di loro: per cui resta altrettanto ovvio che, essendo la natalità autoctona sottozero, qualsiasi bimbo venga loro affidato debba provenire o da violazione di legge (utero in affitto) o da altre parti del mondo. Lo chiamano “progressismo”, “fare la storia”, “innovazione”, “omogenitorialità”; noi continueremo a chiamarlo solo “grande sostituzione”. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU