non si arrestano gli episodi di bullismo

Cremona, gli studenti non vogliono seguire la lezione. E "lapidano" il prof lanciando monetine

Il docente: "Sono rimasto allibito. Ci sono state delle sospensioni e ho denunciato l'accaduto. Procederemo per vie legali"

Redazione
Cremona, gli studenti non vogliono seguire la lezione. E "lapidano" il prof con le monetine

Per impedirgli di fare lezione, sono arrivati a tirargli addosso delle monetine: a raccontare una situazione a dir poco difficile è un insegnante che ha denunciato alla polizia i suoi alunni, come riporta La provincia di Cremona, che lo ha intervistato garantendogli l'anonimato.

"Non riuscire a fare lezione non avere la possibilità di svolgere il mio mestiere, essere bersagliato dai ragazzi mi ha spiazzato" ha raccontato l'insegnante, che ha alle spalle una lunga esperienza. Dopo il lancio di monetine è uscito dall'aula, "insieme al consiglio di classe e agli organi preposti della scuola ho preso i provvedimenti necessari". Ovvero "ci sono state delle sospensioni". Ma non solo: "Ho denunciato l'accaduto", ha spiegato, "e procederemo per vie legali".


Ora le cose vanno meglio ma "non si può pensare di fare scuola", ha concluso, "e ritrovarsi ad andare dalla polizia a fare denuncia".
   

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini
Non hanno digerito lo stop all'invasione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini

Esclusivo / Salvini in Israele. Navon: "Populisti? Sì grazie"
dal nostro corrispondente max ferrari

Esclusivo / Israele accoglie Salvini

Immigrati, nel Trevigiano ennesimo prete anti-Salvini
ma la chiesa si occupa di anime o di far politica?

Immigrati, nel Trevigiano ennesimo prete anti-Salvini

Strage dei ragazzi, identificato il giovane che ha spruzzato lo spray
calca tra i presenti e il crollo di una balaustra

Strage dei ragazzi, identificato il giovane che ha spruzzato lo spray

Foggia: "Dammi soldi". Al rifiuto, fa a pezzi un Crocifisso del Seicento
Chiesa di Santa Maria degli Angeli a San Severo

Foggia: "Dammi soldi". Al rifiuto, fa a pezzi un Crocifisso del Seicento

Favori e prestazioni sessuali, arrestato giudice
avrebbe reso "cortesie" durante le sue funzioni

Favori e prestazioni sessuali, arrestato giudice


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU