"Si può fare, e lo facciamo"

Salvini: "Basta con la benzina più cara d'Europa. Via tutte le accise assurde"

Il candidato premier: "Toglierò le tasse per Guerra d'Etiopia, Crisi di Suez, disastro Vajont, alluvione di Firenze, terremoti di Belice, Friuli e Irpinia"

Redazione
Salvini: "Basta con la benzina più cara d'Europa. Via tutte le accise assurde"

Matteo Salvini

"Se vinco le elezioni la benzina in Italia non sarà più la più cara d'Europa. Elimineremo le accise inutili che non ha più senso che esistano". Lo ha garantito giovedì Matteo Salvini intervenendo a Mattino 5. Su Facebook il candidato premier leghista ha poi ribadito: "Nel primo Consiglio dei Ministri del Governo Salvini cancelleremo 7 accise sulla benzina, e finalmente in Italia non pagheremo più il carburante più caro d'Europa!".

"Non ci saranno più - ha proseguito - le assurde tasse per: finanziamento della Guerra d'Etiopia (1935-1936), finanziamento della Crisi di Suez (1956), ricostruzione dopo il disastro del Vajont (1963), ricostruzione dopo l'alluvione di Firenze (1966), ricostruzione dopo il terremoto nel Belice (1968). ricostruzione dopo il terremoto in Friuli (1976), ricostruzione dopo il terremoto in Irpinia (1980). Si può fare, e lo facciamo".


E oggi a Roma, parlando in un comizio all'Atlantico Live, ha dichiarato: "Io ho tanti difetti però so' de coccio: quando mi metto in testa una cosa non mi fermo, e quindi ho scelto che la Lega unisse, abbracciasse, allargasse. Quindi io domani chiudo a Milano, nella mia città, e sarà una gioia. Stare qui a Roma questo giovedì sera per me è il ringraziamento migliore per tanti sacrifici, per tante notti passate in bianco".

"Quando ho cominciato quattro anni fa", ha detto Salvini , "c'era chi diceva 'arriva Salvini quello della Lega, da Milano, sì figurati. Questo arriva qua e al massimo sta due mesi, prova a fregarci tre voti, torna a Milano e chi s'è visto s'è visto'". Ma "essere qui a Roma questo giovedì sera", ha aggiunto, "è il ringraziamento migliore per tante cose belle".

"Chi non vota punisce se stesso, non i politici ladri che anzi sono ben contenti di chi non vota. Vi chiedo di parlare al cuore di chi non vuole votare, certo quello di sinistra è irrecuperabile, mission impossibile. O si vince ora o non si vince più. Devo dire però che ho parlato con diversi operai di Piombino che votavano a sinistra che mi hanno detto tutti i miei parenti votavano a sinistra ma nelle fabbriche ho visto solo te, quindi ti voto". "Questa rischia di essere l'ultima volta che possiamo scegliere, se vince il centrosinistra ci sarà l'approvazione dello ius soli, più immigrazione ecc". "A Torino ho incontrato gente che mi ha detto Abbiamo provato a fare la rivoluzione votando M5S: per carità'. A Viterbo mi farò perdonare tornando a Santa Rosa da premier", ha affermato Salvini, aggiungendo che in campagna elettorale ha perso "5 chili, ho i pantaloni larghi, ho torcicollo, le orecchie otturate, dovrei andare dal dentista da un mese, non vedo l'ora che arrivi lunedì e di andare a lavorare. Essere qui a Roma con voi per me è un ringraziamento per tanti sacrifici".


E ancora: "Va fatta subito la riforma della giustizia, anche i giudici se sbagliano devono pagare, come pagano tutti e voglio portare nel pubblico la meritocrazia che c'è nel privato: il dipendente pubblico che non fa una mazza va licenziato". Dal palco ha preso la parola brevemente anche il generale Umberto Rapetto, "che ci darà una mano al governo, visto che ci sarà da difendere questo paese", ha detto Salvini e ha citato anche l'avvocato Giulia Bongiorno che sarà con lui, ha fatto sapere, questa sera a Porta a Porta

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Morirai da martire!". Così Erdogan "consola" una bimba di sei anni. Che scoppia a piangere
rabbia e indignazione per la "sparata" del sultano

"Morirai da martire!". Così Erdogan "consola" una bimba di sei anni

Taglio dei parlamentari, esulta la Lega
calderoli: "vittoria mia e della lega"

Taglio dei parlamentari, esulta la Lega

Veicoli inquinanti, la Lombardia diventa green
Bando Regione Lombardia “Rinnova Autovetture”

Veicoli inquinanti, la Lombardia diventa green

Netanyahu loda Salvini: "Grande amico di Israele"
Lotta comune a terrorismo e immigrazione

ESCLUSIVO / Netanyahu loda Salvini: "Grande amico di Israele"

Autonomia, Grimoldi: "Il Governo continua a bloccarla"
FAREBBE RISPARMIARE 66 MILIARDI DI SPRECHI

Autonomia, Grimoldi: "Il Governo continua a bloccarla"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU