tornano in turchia, che non li vuole

La Grecia respinge i clandestini: "Non possiamo mantenerli"

Le autorità greche: "Sono migliaia. Erdogan ci gioca con questo. Vuole i soldi dell'Unione Europea e controlla il flusso di persone"

Redazione
La Grecia respinge i clandestini: "Non possiamo mantenerli"

La notizia sul portale France 24

La Grecia respinge a suon di lacrimogeni gli immigrati siriani che a frotte cercano di sfondare le frontiere per entrare nel Paese. "Non possiamo mantenerli, siamo al lumicino anche noi", fanno sapere le autorità, che li respingono verso la Turchia. Che a sua volta non li vuole ed ha annunciato che non intende più fermare i flussi, spedendoli tutti in Europa (indovinate dove?).

Migliaia di profughi siriani hanno letteralmente preso d’assalto, nei giorni scorsi, le guardie di frontiera greche nel tentativo di oltrepassare il confine terrestre tra la Turchia e la Grecia. A lasciarli liberi di muoversi, quasi a spingerli verso il confine greco, sono state le stesse autorità di Ankara. Stando a quanto riportano le agenzie sarebbero almeno quattromila i “rifugiati” che hanno obbligato gli agenti antisommossa greci a rispondere con gas lacrimogeni. Scontri si sono verificati anche sulle isole greche di Lesbo e Chios. Nonostante la pressione le autorità di Atene sono rimaste ferme nell’impedire ogni possibile ogni possibile sfondamento.

"Non permetteremo un'altra invasione. Potrebbero arrivare ancora molte persone. La primavera è alle porte e il tempo migliorerà. Ma poi molto dipende dagli umori di Erdogan, della Turchia. Erdogan ci gioca con questo. Vuole i soldi dell'Unione Europea e controlla il flusso di persone", fa sapere il governatore della regione del Nord Egeo, Kostas Moutzouris.

Frontex, l'agenzia europea per il controllo delle frontiere, ha portato ad 'alto' il livello di allerta su tutte le frontiere Ue con la Turchia. Lo si legge in un comunicato nel quale si precisa che Frontex, su richiesta della Grecia, ha già disposto l'invio di altre attrezzature tecniche e uomini verso il Paese che si trova a fronteggiare nuove ondate di migranti provenienti dalla Turchia.



LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

La foto della vergogna: i centri sociali contro gli alpini
fotonotizia / quando la storia non insegna nulla ai giovani

La foto della vergogna: i centri sociali contro gli alpini

Salvini a testa in giù. E la Sinistra tace
la stampa tedesca fa proprio il linguaggio delle zecche rosse

Salvini a testa in giù. E la Sinistra tace

Satira e coronavirus...
per cercare di non impazzire

Satira e coronavirus...

Giornalista USA cerca di cogliere in fallo Putin, ma...
andarono per suonare e furono suonati

Giornalista USA cerca di cogliere in fallo Putin, ma...

Milano in isolamento? Queste foto smascherano i furbetti
bastoni: “Nessun controllo alimenta trasgressioni ordinanze”

Coronavirus, Milano deserta. Ma di pattuglie

Giornalista USA cerca di cogliere in fallo Putin, ma...
andarono per suonare e furono suonati

Giornalista USA cerca di cogliere in fallo Putin, ma...

Europa: madre o matrigna?
Serve un sussulto di orgoglio e di autorevolezza

Europa: madre o matrigna?

Virus letale: ci hanno fregato! La rivelazione del Washington Times


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU