stupri a gogò

Violenza sulle donne, Iwobi condanna i silenzi di Boschi e Boldrini

“Ogni giorno undici stupri in Italia. Denunce in calo e in quattro casi su dieci l'autore è straniero. Dove sono le femministe buoniste?”

Redazione
Violenza sulle donne, Iwobi condanna i silenzi di Boschi e Boldrini

Foto ANSA

"I dati Istat sono agghiaccianti. Ogni giorno undici stupri in Italia. Denunce in calo e in quattro casi su dieci l'autore è straniero. Dove sono le femministe buoniste come Maria Elena Boschi e Laura Boldrini? Con i loro sorrisi buonisti e le loro chiacchiere vuote sono corresponsabili delle violenze quotidiane contro le donne. In un Paese normale ci sono pene certe, severe e rigorose. L'Italia del PD e della sinistra, rappresentata perfettamente da queste signore, invece non fa nulla contro i criminali, coccola molto spesso Caino e persegue Abele. Serve una svolta radicale. Con un governo a guida Salvini avremo come ministre le donne della Lega, serie, sensibili e preparate".


"Molte donne del PD e della sinistra, insieme a Gentiloni, Renzi, Alfano e Minniti, stanno distruggendo l'Italia e il futuro degli italiani, compresi molti stranieri regolari e per bene che hanno contribuito alla vita culturale e socio-economica del Paese". Lo afferma in un comunicato Tony Iwobi, responsabile federale Dipartimento Sicurezza e Immigrazione della Lega Nord.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Eliminare Salvini. Libero pubblica le chat dei magistrati
il carroccio cambia?

La svolta europeista di Salvini

Corsico, aggressione al gazebo della Lega
zecche rosse in azione. max bastoni: "non ci fermeranno"

Corsico, aggressione al gazebo della Lega

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Immigrati, Salvini: "Non chiamo Conte a processo"
Ferrovie lombarde, scivolone del Governo
gtimoldi: "appartiene a RFI"

Ferrovie lombarde, scivolone del Governo


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU