boom di francesi e tedeschi

Le vacanze? In agriturismo, per paura degli attentati

Puglia in testa ma anche la Sicilia, la Calabria e la Campania lungo la costa e nelle aree archeologiche come mete predilette di villeggianti che - secondo Coldiretti - intendono dimenticare le paure dei recenti attacchi Isis

Alfredo Lissoni
Le vacanze? In agriturismo, per paura degli attentati

Tempo di vacanze. Oltre 6,5 milioni di villeggianti, soprattutto stranieri tedeschi e francesi, sceglieranno gli agriturismi italiani. Emerge da una stima della Coldiretti/Terranostra dalla quale si evidenzia che si tratta del risultato di un interesse crescente per la campagna ed i suoi prodotti ma anche dalla ricerca di tranquillità lontano dai luoghi affollati e per dimenticare le paure dopo i recenti episodi internazionali.


La maggiore concentrazione delle presenze si registra in agosto
come per le altre destinazioni turistiche con le mete più gettonate in agriturismo nell'estate 2016 che sono - sottolinea la Coldiretti - quelle vicine a mare e montagna o in prossimità delle città d'arte ma l'aumento dei flussi turistici soprattutto quelle realtà che hanno saputo meglio diversificare ed innovare l'offerta.


Dal punto di vista geografico in grande crescita le presenze nel mezzogiorno con la Puglia in testa ma anche la Sicilia, la Calabria e la Campania lungo la costa e nelle aree archeologiche ma bene anche per le Regioni del Centro e quelle del Nord.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Re Giorgio: "Pago di tasca mia"
La replica di Napolitano alle polemiche sulle sue vacanze

Re Giorgio: "Pago di tasca mia"

La megamoschea di Sesto non si farà. Esulta la Lega
stoppata dalla nuova giunta di centrodestra

La megamoschea di Sesto non si farà. Esulta la Lega

Stop moschea a Sesto, "migreranno" tutti a Cinisello?
lega ancora sulle barricate nel milanese

Stop moschea a Sesto, "migreranno" tutti a Cinisello?

L'ultima mazzata della Ue: le regole autostradali che ammazzano l'impresa
ciocca: "LE NUOVE REGOLE CREANO DISOCCUPAZIONE"

L'ultima mazzata della Ue: le norme autostradali che ammazzano l'impresa

La povertà non ha stagione
Un anno da fame attraverso le storie realizzate da IlPopulista.it

Povera Italia: per mangiare si rovista tra i rifiuti


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU