i creatori inseriscono un (inutile) avviso

Niantic: "Niente Pokemon mentre si guida"

Lo sviluppatore punta così a riportare il buonsenso anche tra i giocatori più incalliti. Questi ultimi però possono dichiararsi "passeggeri" della vettura e continuare a giocare

Redazione
Niantic: "Niente Pokemon mentre si guida"

Foto ANSA

Niente caccia ai Pokemon mentre si guida. E ci mancherebbe altro. Un avviso che cercherà di scoraggiare gli utenti (con la speranza che non se ne freghino) e il ritorno sull'iPhone di un sistema per risparmiare sul consumo di batteria mentre si gioca coi mostri virtuali sono alcune delle opzioni che arrivano con l'aggiornamento dell'applicazione dei record.

Dopo i numerosi incidenti stradali - anche in Italia - provocati o in cui sono rimaste coinvolte persone impegnate nel gioco con lo sguardo fisso sullo smartphone cercando di intercettare i Pokemon, i creatori hanno introdotto un avviso che compare ogni volta che l'applicazione rileva una velocità troppo elevata per una persona a piedi. Gli utenti infatti devono camminare e spostarsi nei luoghi reali per acciuffare i mostri virtuali visualizzati sul telefonino. Lo sviluppatore Niantic punta così a riportare il buonsenso anche tra i giocatori più incalliti. Questi ultimi però possono dichiararsi "passeggeri" della vettura e continuare a giocare.

L'aggiornamento dell'applicazione - per Android e iOS - porta anche altre novità. Ad esempio la possibilità di cambiare il proprio nickname di gioco, il conteggio dei bonus nel punteggio e un sistema per salvare carica della batteria mentre si gioca.

Quest'ultimo era in realtà stato eliminato dagli iPhone in un aggiornamento precedente. Ora è stato reintrodotto dopo le critiche degli utenti. L'app inoltre sta testando una nuova funzione per cercare specifici Pokemon nei dintorni.
   

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Auricolari spaccatimpani: in America è allarme giovani
metà dei prodotti in commercio non limitano il volume

Auricolari spaccatimpani: in America è allarme giovani


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU