Contro ex spia russa e figlia usato agente nervino illegale

Dagli USA sanzioni a Mosca per il caso Skripal

Il portavoce di Putin: "Respingiamo tutte le accuse di un possibile coinvolgimento dello Stato russo in ciò che è accaduto a Salisbury"

Redazione
Dagli USA sanzioni a Mosca per il caso Skripal

Foto ANSA

Gli Usa hanno deciso sanzioni nei confronti della Russia per l'uso di agenti chimici nel Regno Unito. Lo annuncia il Dipartimento di stato americano. L'accusa rivolta a Mosca è di aver infranto le regole internazionali con l'uso dell'agente nervino 'Novichok' nel tentativo di assassinare i cittadini inglesi Sergei Skripal e sua figlia. 

Il Cremlino nega ogni coinvolgimento nel tentato avvelenamento a Salisbury dell'ex spia russa doppiogiochista Serghiei Skripal e di sua figlia Yulia con un agente nervino e definisce "illegali" le nuove sanzioni contro Mosca annunciate mercoledì dagli Usa. 

"Riteniamo categoricamente inaccettabile - ha detto il portavoce di Putin, Dmitri Peskov - legare le nuove sanzioni" americane, "che noi riteniamo, come prima, illegali, al caso Salisbury. Ancora una volta, nel modo più fermo possibile, respingiamo tutte le accuse di un possibile coinvolgimento dello Stato russo in ciò che è accaduto a Salisbury".
   

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini
Non hanno digerito lo stop all'invasione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini

Esclusivo / Salvini in Israele. Navon: "Populisti? Sì grazie"
dal nostro corrispondente max ferrari

Esclusivo / Israele accoglie Salvini

Immigrati, nel Trevigiano ennesimo prete anti-Salvini
ma la chiesa si occupa di anime o di far politica?

Immigrati, nel Trevigiano ennesimo prete anti-Salvini

"Basta Macron". E a Cholet i pompieri giran le spalle al prefetto
i vigili del fuoco abbandonano una celebrazione ufficiale

"Basta Macron". E a Cholet i pompieri giran le spalle al prefetto


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU