arrestato l'amante estorsore

Bergamo, ricatto al prete gay: "O paghi o spiffero tutto"

Giovane pregiudicato da qualche tempo si era fatto vivo con il prete iniziando ad avanzare richieste di denaro per tacere su presunti incontri avuti con lui

Redazione
Bergamo, ricatto al prete gay: "O paghi o spiffero tutto"

Ha estorto denaro a un parroco dell'alta Valle Cavallina per non rivelare di presunti rapporti sessuali. Nei guai è finito un 34enne, originario di Gazzaniga, ma da qualche tempo residente nella provincia di Pavia. L'uomo è stato arrestato nei giorni scorsi con l'accusa di ricettazione. L'indagine, coordinata dal pubblico ministero bergamasca Gianluigi Lettori, è scattata dalla una denuncia del sacerdote.

Il giovane, con precedenti, da qualche tempo si era fatto vivo con il prete iniziando ad avanzare richieste di denaro per tacere su presunti incontri avuti con lui, incontri che pare si fossero trasformati in una sorta di relazione.

Le richieste si sarebbero susseguite al punto da diventare insostenibili per il religioso, che ha deciso di sporgere denuncia. I carabinieri delle Compagni di Clusone qualche giorno fa hanno organizzano un incontro-trappola nella sacrestia della parrocchia.

Il prete ha consegnato 2mila euro al 34enne e al momento del passaggio dei soldi sono spuntati anche i militari che hanno arrestato il giovane. Il giudice ha disposto il divieto di dimora in Bergamo e provincia, in attesa delle conclusioni delle indagini.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Per il papa il diavolo esiste: è la politica
Se Scanzi è ossessionato da Salvini...
"Salvini sopravvive a fatica alle sciocchezze che dice"

Se Scanzi è ossessionato da Salvini...

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"
la "teologia sbagliata" di bergoglio

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"

Fine del Muro, una occasione mancata
Il 9 novembre 1989 la Cortina di ferro si infranse

Fine del Muro, una occasione mancata

Ignoranza al potere?
L’ultimo numero del Borghese dedicato all’omicidio “di Stato” di Trieste

Ignoranza al potere?

La nuova povertà? Quella di chi non ama più la vita…
40 anni in favore della vita, soprattutto di quella nascente e dei giovani

La nuova povertà? Quella di chi non ama più la vita…

1989: dopo la ibertà, riprendiamoci la famiglia!
A trent’anni dall’abbattimento del muro di Berlino

1989: dopo la ibertà, riprendiamoci la famiglia!


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU