Un libro sulla resistenza curda

Karim il cecchino si confessa

Diario confessione di un cecchino di origine italo-marocchina che lascia tutto per andare a combattere a Kobane, fianco a fianco con i curdi

Alfredo Lissoni
Karim il cecchino si confessa

Foto ANSA

Lui è Karim, il combattente, e in questo libro, vero e proprio reportage di guerra, riprecorre i momenti del conflitto che sta dilaniando il Medio Oriente

Karim è un volontario 26enne di Senigallia, partito per la Siria ed arruolatosi nell'Ypg, la milizia curda di Kobane. Il suo nome di battaglia è Marcello. Figlio di madre marocchina e di padre partigiano di Signa, nel suo diario ci racconta la sua vita, dall'infanzia a Marrakech sino alla partenza per combattere contro l'Isis e contro l'esercito turco che da anni vessa e perseguita la minoranza curda. Karim racconta le barbarie e le atrocità che ha visto in guerra e che lui stesso ha spietatamente commesso, piange la morte degli amici, ripercorre l'addestramento militare che lo vede a fianco di ragazzine sedicenni, troppo presto strappate alle illusioni e alle speranze della vita.


Alla fine Karim diventa il cecchino pronto ad uccidere il nemico, senza alcuno scrupolo, uomo d'acciaio pronto però a commuoversi alla vista della Mesopotamia; in lui convivono bianco e nero, bene e male, le due anime di un personaggio tormentato, crudele e gentile allo stesso tempo, indurito e rovinato dalla guerra. Il libro appena uscito, che ne ripercorre le gesta, si intitola Il Combattente, di Karim Franceschi e Fabio Tonacci, è edito da Bur e costa 17 euro.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Facebook come Renzi: censura l'arte classica italiana
da bollino rosso la mostra di sgarbi

Facebook come Renzi: censura l'arte classica italiana

bozza Carcano
nuovo successo editoriale di fabrizio carcano

Arriva il Mostro di Milano. In libreria

Isis spa. Chi c'è dietro il Califfato?
in libreria dal 27 settembre

Isis spa. Chi c'è dietro il Califfato?


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU