SCHEGGE DVRACRVXIANE

Droni a caccia di runner e spacciatori a caccia di ciclisti

Quando il regime del politicamente corretto è troppo garantista e antirazzista per prendersela con categorie intoccabili e poco “esigibili”

Helmut Leftbuster
Droni a caccia di runner e spacciatori a caccia di ciclisti

Le tecnologiche soluzioni invocate per confinare in casa 60 milioni di Italiani (tante volte avessero la “malsana” intenzione di scendere in piazza contro il Mes o il 5G) sono la dimostrazione che gli strumenti coercitivi contro criminalità e immigrazione clandestina ci sarebbero eccome, solo a volerle usare. Tuttavia, il regime politicamente corretto è troppo garantista e antirazzista per prendersela con categorie così intoccabili e poco “esigibili”; molto meglio spremere frutti ben più docili e succosi come i propri concittadini, magari con multe per aver fatto la spesa a genitori non abbastanza acciaccati o con patrimoniali come quella auspicata dalle redivive sardine.

Questa tragica e surreale “reclusione pandemica” sta avendo almeno il merito di denudare il Re sino alle ossa, consentendoci di individuare con impietosa dovizia il reale obbiettivo verso cui è indirizzata l'azione persecutrice della dittatura “progressista”: molto semplicemente, gli Italiani. Basta osservare verso chi si dirigono l'odio politico, la vessazione tassatrice, il sadico stillicidio di ordinanze imperscrutabili e contraddittorie mirate solo a disorientare cittadini già ampiamente spaventati dal virus e dalle sue devastanti conseguenze economiche.

Non paghi di cotanta spregiudicatezza, vorrebbero anche imporci il silenzio attraverso la creazione di commissioni di psico-polizia orwelliana deputate a tarpare le ali a qualsivoglia protesta mediatica, oltre che a deturpare gli articoli 21 e 33 della Costituzione, già, proprio quelli sulla libertà di pensiero ed espressione. E tutto questo avviene mentre altri migranti sbarcano senza un minimo di umana considerazione per la carneficina che l'Italia sta vivendo e mentre altrettanti esotici figuri in libertà non vigilata si dilettano a prendere a bottigliate chi si guadagna da vivere affrontando lo spaccio in bicicletta, e non piagnucolandone sui libri dall'alto dei propri attici milionari (servizio di “Striscia” del 6 aprile 2020).


Del resto basta guardare il ghigno beffardo che certi “intellighentoni” hanno sfoderato alla notizia del premier britannico in terapia intensiva, per comprendere quale livello possa raggiungere la bestialità umana; nella loro mente avariata, ciò che ha colpito Johnson non è che il giusto contrappasso per l'aver amato la propria nazione più del resto d'Europa, e, probabilmente, anche per il fatto di essere biondo. Mentre la Merkel, purché sottometta l'Italia ai diktat europeisti, va benissimo così com'è.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Buffalo, si dimettono 57 agenti della squadra rapida
i loro colleghi hanno buttato a terra un anziano

Buffalo, si dimettono 57 agenti della squadra rapida

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

I morti covid e la vergogna rossa
bersani: "Con la destra al governo non sarebbero bastati i cimiteri"

I morti covid e la vergogna rossa

Centrodestra in piazza, la Digos "visiona i video"
meloni: "il regime pensa di intimorirci"

Centrodestra in piazza, la Digos "visiona i video"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU