ALLARME A POZZALLO

Covid19, migrante positivo al tampone. Era sbarcato il 6 aprile a Lampedusa

Il 15enne, giunto a bordo di un barcone, era arrivato ieri nell'hotspot di Pozzallo da Porto Empedocle

Fabio Cantarella
Coronavirus, è bollettino di guerra

C'è tensione nel Ragusano, per la precisione a Pozzallo, città guidata dal sindaco "campione" d'accoglienza Roberto Ammatuna, dove si registra il caso di un giovane migrante egiziano (a proposito, c'è la guerra in Egitto?) positivo al Covid19. Il 15enne era arrivato ieri nell'hotspot di Pozzallo da Porto Empedocle perché il 6 aprile era approdato a Lampedusa con un barcone. Insieme al migrante positivo, al quale vanno i nostri più sinceri auguri di una pronta guarigione, da Porto Empedocle erano stati trasferiti altri migranti arrivati a Lampedusa.

I controlli sanitari, col conseguente tampone, si erano resi necessari perché il ragazzo aveva una temperatura corporea di 38 gradi. Il sindaco Ammatuna, non esclude un eventuale esposto alla Procura della Repubblica per accertare eventuali responsabilità oltre che una ispezione da parte dell’assessorato regionale alla Sanità.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

La libertà è finita, arriva il reato di opinione
Il Parlamento discute la legge sulla c.d. omofobia

La libertà è finita, arriva il reato di opinione

Buffalo, si dimettono 57 agenti della squadra rapida
i loro colleghi hanno buttato a terra un anziano

Buffalo, si dimettono 57 agenti della squadra rapida

Alé, venite tutti: avanti, c'è posto!
parte la regolarizzazione degli immigrati

Alé, venite tutti: avanti, c'è posto!

Catania, rapina shock: senegalese rompe bottiglia e ferisce lui per rubare bici a lei
Incendio nel quartiere "etnico" di Zingonia
a fuoco struttura abbandonata ribattezzata lo scheletro

Incendio nel quartiere "etnico" di Zingonia


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU