Il fatto a Erba, nel Comasco

Senegalese insulta i passanti e morde i Carabinieri: arrestato e scarcerato

Prima si è messo ad urlare e insultare i passanti, poi ha aggredito i militari con morsi e pugni. Processato e condannato a sei mesi, ma subito liberato

Redazione
Senegalese insulta i passanti e morde i Carabinieri: arrestato e scarcerato

Gaoussou Tourè, senegalese 25enne senza fissa dimora, lunedì mattina ha iniziato a dare in escandescenze nel viale pricipale di Erba, cittadina in provincia di Como. Si è messo ad urlare e insultare tutti i passanti che incontrava, i quali intorno alle 11:30 hanno chiamato spaventati i Carabinieri della locale stazione i quali sono intervenuti, individuando in un parcheggio l'extracomunitario che con fare minaccioso continuava ad inveire contro chiunque gli si presentasse a tiro. Con molta difficoltà e con il supporto della polizia locale, i Carabinieri sono riusciti a fermarlo conducendolo in caserma.

Qui il senegalese, anziché calmarsi, ha aggredito i militari attaccandoli con morsi e pugni prima di essere immobilizzato e rinchiuso nella camera di sicurezza. I Carabinieri di Erba hanno provveduto a comunicare l'arresto alla Procura di Como, che ha disposto il processo con rito direttissimo per martedì mattina. Condotto presso il tribunale del capoluogo lariano, l'uomo ha dovuto rispondere delle accuse di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali per le quali è stato condannato a sei mesi di reclusione ma subito scarcerato per la concessione dei benefici della sospensione condizionale della pena.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Qualcuno salvi Spelacchio!
50mila euro dei contribuenti buttati al vento

Qualcuno salvi Spelacchio!

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini
sequestrata e nascosta in uno scantinato

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini

Gli immigrati appena sbarcati si pappano anche il bonus bebè
Avanti, in Italia ci sono soldi per tutti

Gli immigrati appena sbarcati si pappano anche il bonus bebè


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU