mentre noi accogliam tutti a braccia aperte...

Motovedetta tunisina blocca peschereccio di Mazara. In acque internazionali

Sebbene i nostri pescatori non avessero sconfinato, una nave della guardia costiera di Tunisi ha intimato l'alt. La situazione non è degenerata grazie all'intervento della nostra Marina

Redazione
Motovedetta tunisina blocca pesschereccio mazarase. In acque internazionali

Nel pomeriggio le unità della Marina militare impegnate nell'operazione "Mare Sicuro" hanno ricevuto via radio una richiesta di supporto da parte del motopesca "End" che si trovava circa 50 miglia a nord di Zwara (Libia). Richiesta originata dal rapido avvicinamento di una motovedetta identificatasi come tunisina che aveva intimato al peschereccio di fermarsi benché in acque internazionali.


In zona erano presenti altri due pescherecci italiani (Gemma Primo e Anna Madre), tutti con porto di ascrizione Mazara Del Vallo. Il comandante dell'Operazione "Mare Sicuro" ha disposto il decollo immediato dell'elicottero di Nave "Cigala Fulgosi" che si  èdiretto alla massima velocità nella zona dei pescherecci: non appena l'elicottero ha raggiunto il motopesca End la situazione si è chiarita e la motovedetta presunta tunisina si è allontanata verso sud. Quello della protezioni ai pescherecci nazionali è uno dei compiti dell'operazione "Mare Sicuro", iniziata su diposizione del ministero della Difesa il 12 marzo 2015 a seguito dell'aggravarsi della crisi libica.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Saviano da del mafioso a Salvini
il naufragio del pensiero

Saviano dà del mafioso a Salvini

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Preso nel Milanese lo scippatore seriale. Egiziano
indovina un po'? era una "risorsa"

Preso nel Milanese lo scippatore seriale. Egiziano

Vos Thalassa, fermati i due facinorosi
salvati, han ringraziato a pugni

Vos Thalassa, fermati i due facinorosi


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU