mentre noi accogliam tutti a braccia aperte...

Motovedetta tunisina blocca peschereccio di Mazara. In acque internazionali

Sebbene i nostri pescatori non avessero sconfinato, una nave della guardia costiera di Tunisi ha intimato l'alt. La situazione non è degenerata grazie all'intervento della nostra Marina

Redazione
Motovedetta tunisina blocca pesschereccio mazarase. In acque internazionali

Nel pomeriggio le unità della Marina militare impegnate nell'operazione "Mare Sicuro" hanno ricevuto via radio una richiesta di supporto da parte del motopesca "End" che si trovava circa 50 miglia a nord di Zwara (Libia). Richiesta originata dal rapido avvicinamento di una motovedetta identificatasi come tunisina che aveva intimato al peschereccio di fermarsi benché in acque internazionali.


In zona erano presenti altri due pescherecci italiani (Gemma Primo e Anna Madre), tutti con porto di ascrizione Mazara Del Vallo. Il comandante dell'Operazione "Mare Sicuro" ha disposto il decollo immediato dell'elicottero di Nave "Cigala Fulgosi" che si  èdiretto alla massima velocità nella zona dei pescherecci: non appena l'elicottero ha raggiunto il motopesca End la situazione si è chiarita e la motovedetta presunta tunisina si è allontanata verso sud. Quello della protezioni ai pescherecci nazionali è uno dei compiti dell'operazione "Mare Sicuro", iniziata su diposizione del ministero della Difesa il 12 marzo 2015 a seguito dell'aggravarsi della crisi libica.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Sondaggio SWG: la Lega torna a crescere
centrodestra primo partito, poi pd e m5s

Sondaggio SWG: la Lega torna a crescere

Gli immigrati appena sbarcati si pappano anche il bonus bebè
Avanti, in Italia ci sono soldi per tutti

Gli immigrati appena sbarcati si pappano anche il bonus bebè

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini
sequestrata e nascosta in uno scantinato

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU