vi ricorda qualcosa?

Pusher marocchino stupra tossicodipendente. Condannato a 8 anni

La ragazza si era rivolta allo spacciatore per avere la "dose"; era stata violentata in un alberghetto di Seveso

Redazione
Pusher marocchino stupra tossicodipendente. Condannato a 8 anni

Violentata a 19 anni dal pusher che le aveva appena ceduto la cocaina. Ma almeno in questo caso, che ne ricorda uno ben più tragico, giustizia è stata fatta. Per questa vicenda, accaduta nel luglio del 2013 a Seveso, un marocchino ora trentaduenne, Said A.O., è stato condannato a 8 anni di reclusione dal Tribunale di Monza per violenza sessuale e spaccio di sostanze stupefacenti.


"Il pusher, già condannato per reati di droga, nel frattempo è stato espulso dall'Italia ed è tornato nel suo Paese di origine", ha scritto Il Giorno; "è stata la ragazza, ora ventitreenne, residente a Meda ma attualmente accolta in una comunità per la cura delle tossicodipendenze, a denunciare di avere subìto violenza sessuale da parte dello spacciatore raccontando che il 18 luglio del 2013 aveva incontrato il marocchino nella stanza di un alberghetto di Seveso per avere della cocaina e lui, dopo avergliela consegnata, l'aveva spinta con violenza sul letto ed aveva abusato sessualmente di lei. La difesa dell'imputato ha sostenuto che il rapporto era stato consensuale".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Governo italiano
Ci ritroviamo a dover scrivere in tedesco

Governo italiano

L'Italia? È l'asilo nido degli immigrati
l'inchiesta shock di sputnik

L'Italia? È l'asilo nido degli immigrati

Roma, senegalese tenta di stuprare una donna. Gli inquilini lo fanno arrestare
allupato come una bestia, salta addosso a quarantenne

Roma, senegalese tenta di stuprare una donna. Gli inquilini lo fanno arrestare

L'Italia? È l'asilo nido degli immigrati
l'inchiesta shock di sputnik

L'Italia? È l'asilo nido degli immigrati


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU