il mediatore marocchino si intascava 11mila euro a botta

Malpensa, finti matrimoni per permessi soggiorno

Fermate 6 persone, anche un dipendente dell'aeroporto di Malpensa. Facevano soldi vendendo la cittadinanza facile

Redazione
Malpensa, finti matrimoni per permessi soggiorno

Foto ANSA

Aveva organizzato un giro di falsi matrimoni per permettere a stranieri di ottenere il permesso di soggiorno: per questo un marocchino di 40 anni è stato arrestato insieme ad altre cinque persone (tra cui una dipendente dell'aeroporto di Malpensa finita ai domiciliari e quattro italiani con obbligo di firma).

L'uomo, che viveva in Italia da otto anni, reperiva clienti in Marocco e giovani italiane in difficoltà economiche, facendosi pagare fino a 11mila euro per l'intermediazione. La dipendente di Malpensa ha utilizzato il suo badge personale di addetta alle pulizie per far saltare a un marocchino senza documenti i controlli.

La cifra pattuita per il pacchetto "fake wedding" veniva pagata dagli stranieri in più tranche, partendo dalle pubblicazioni del matrimonio fino alla sua celebrazione effettiva. A casa del marocchino la Polaria, la polizia di frontiera aerea, ha sequestrato documenti relativi ad altri matrimoni falsi che avrebbero dovuto essere finalizzati nel breve periodo.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Salvini impiccato, protesta la Lega
la discutibile vignetta di staino

Salvini impiccato, protesta la Lega

Bivacco-Milano, protesta la Lega
la metropoli "da bere" trasformata in dormitorio a cielo apero

Bivacco-Milano, protesta la Lega


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU