Figuraccia a 5 Stelle

Giravolta M5S per soldi e poltrone, ma vengono rimbalzati: "Sono inaffidabili"

Dopo essersi rimangiato il no all'Euro e ai trattati e le critiche all'Europa a caccia di contributi pubblici, Grillo si prende una porta in faccia dall'Alde

Redazione
Giravolta M5S per le poltrone, ma vengono rimbalzati: "inaffidabili"

Guy Verhofstadt e Beppe Grillo. Foto ANSA

In pochi giorni, Beppe Grillo è riuscito a far perdere al Movimento 5 stelle quel poco di credibilità residua, dimostrando ancora una volta che dietro i "vaffa", le urla e le critiche a tutto e a tutti non c'è nient'altro che una famelica ricerca di soldi e poltrone, esattamente ciò che il partito di proprietà della Casaleggio associati ha sempre utilizzato come accusa nei confronti della cosiddetta "casta". La giravolta imposta dal comico genovese su Euro, Europa e trattati internazionali ha scatenato la rivolta degli elettori grillini, che sulla rete si sono lanciati in critiche ed insulti che non hanno minimamente scalfito la volontà di Beppe di aderire all'Alde, il gruppo più europeista che ci sia sostenuto tra gli altri da Mario Monti e Romano Prodi. Bozza di accordo già sottoscritta il 4 gennaio, votazioni on line aperte l'8 e chiuse il 9 con un risultato come ovvio già scritto.

Peccato che Grillo non abbia fatto i conti proprio con coloro che avrebbero dovuto accogliere i neo europeisti a 5 stelle nel proprio gruppo... I grillini avevano sì promesso che il loro ingresso non avrebbe cambiato la linea politica del gruppo, che sarebbe rimasto pro Europa anche dopo l'accordo, ma lunedì mattina alcuni esponenti, in particolare le francesi Sylvie Goulard e Marielle de Sarnez, avevano pubblicamente espresso la propria contrarietà all'alleanza. In serata è arrivato il no del leader Verhofstadt, che dopo il polverone sollevato ha deciso di ritirare la proposta di accordo per l'ingresso nel suo gruppo dei Cinque Stelle considerandoli "inaffidabili". Ora Grillo fa come la volpe con l'uva, e sul blog accusa "l'establishment" di aver deciso di fermare l'ingresso del Movimento nel gruppo; in realtà si ritrova un partito a pezzi e sono andati in fumo gli agognati 700mila euro di finanziamento.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Saviano da del mafioso a Salvini
il naufragio del pensiero

Saviano dà del mafioso a Salvini

Eritrea. Stop sanzioni, stop emigrazione!
I due paesi del Corno d’Africa hanno deciso di mettere fine allo stato di guerra

Eritrea: stop sanzioni, stop emigrazione!

Taglio dei vitalizi, per Ilona sono cazzi
la ex pornostar annuncia ricorso

Taglio dei vitalizi, per Ilona sono cazzi

In 4000 a Ventimiglia per il passaporto Ue. Agli immigrati
buonisti alla riscossa. accampati al cimitero

In 4.000 a Ventimiglia per il passaporto Ue. Agli immigrati


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU