"Mai con loro, orgoglioso governi dem". "Mesi fa volevi dialogo"

Pd, Martina sbatte la porta in faccia ai grillini, è polemica

"Noi siamo orgogliosi del lavoro fatto al governo in questi anni e inquieti per quello che non siamo riusciti a fare"

Redazione
Pd, Martina sbatte la porta in faccia ai grillini, è polemica

Foto ANSA

Maurizio Martina chiude a qualsiasi ipotesi di dialogo o alleanza con M5S e chiede "nessuna ambiguità" sul tema al rivale per la segreteria Pd Nicola Zingaretti. "Ma non volevi una trattativa con loro mesi fa?", gli rispondono in sintesi Andrea Orlando e Roberto Morassut.

"Il nostro compito è quello di salvare il Pd e rilanciarne il ruolo di alternativa a Lega e Cinque Stelle senza tentennamenti - dice Martina riunendo parlamentari e coordinatori regionali della sua mozione per il congresso a Roma, nella sede nazionale del Pd, il Nazareno -. Ci sono differenze importanti nelle mozioni: noi siamo orgogliosi del lavoro fatto al governo in questi anni e inquieti per quello che non siamo riusciti a fare".

"Noi diciamo no senza ambiguità ai Cinque Stelle come alla Lega. Perché anche questi mesi hanno segnato un solco profondo tra queste due forze di destra e noi - dice il deputato, ex segretario reggente -. Il nostro riformismo radicale può fare la differenza nella sfida alla destra". Sicuro sicuro?

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Sequesta bus carico di bambini, il video allucinante
Olanda: boom dei populisti al Senato
ovunque il popolo è stufo dei buonisti

Olanda: boom dei populisti al Senato

Somalo torturatore, confermato l'ergastolo
ecco chi ci tiriamo in casa!

Somalo torturatore, confermato l'ergastolo

Fotonotizia / La Sinistra torna all'attacco: e sfotte Salvini ammiccando a Greta
il capitano ritratto come la giovane attivista svedese

Fotonotizia / La Sinistra torna all'attacco: e sfotte Salvini ammiccando a Greta

Lo accusò di spese pazze: Renzi in Tribunale
è stato ascoltato durante il processo

Lo accusò di spese pazze: Renzi in Tribunale


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU