"si attende conoscere persone, progetti personali per ciascuno"

Clandestini Sea Watch, evangelici pronti all'accoglienza

La Federazione delle Chiese evangeliche in Italia è impegnata da anni sul progetto dei corridoi umanitari al quale dedica parte dei finanziamenti che arrivano ai valdesi con l'8 per mille

Redazione
Clandestini Sea Watch, evangelici pronti all'accoglienza

Foto ANSA

Arriveranno poco più di dieci persone in Italia dei migranti della Sea Watch e Sea Eye. Lo conferma la Federazione delle Chiese Evangeliche aggiungendo che ancora non si sa chi arriverà e quando.

"E' tutto pronto per l'accoglienza, abbiamo diverse strutture in grado di riceverli sia nel Nord Italia, in Piemonte, che a Scicli, in Sicilia, dove accogliamo famiglie e mamme con bambini. Andranno in strutture della Chiesa valdese e delle chiese evangeliche. Attendiamo di conoscerli, per ciascuno ci sarà un progetto personale", riferiscono fonti della Fcei, della quale la chiesa valdese fa parte.

La Federazione delle Chiese evangeliche in Italia è impegnata da anni sul progetto dei 'corridoi umanitari' al quale dedica parte dei finanziamenti che arrivano ai valdesi con l'8 per mille.
   

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Coronoavirus, la psita dell'esperimento militare
come nel telefilm "I sopravvissuti"

Coronavirus, la pista dell'esperimento militare

Virus letale: ci hanno fregato! La rivelazione del Washington Times
Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

Coronavirus, la Cina sapeva ed ha taciuto!
cinesi tenuti all'oscuro di tutto

Coronavirus, Pechino sapeva ed ha taciuto!

Onlus Peppino Vismara: aiuta i bisognosi, ma licenzia 105 persone
Chiuderà la storica sede in provincia di Milano

Onlus Peppino Vismara: aiuta i bisognosi, ma licenzia 105 persone

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"
stupro di rimini, l'avvocatessa buonista

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU