immigrazione violenta

Notte di terrore tra vetri e bastoni, maxi rissa tra immigrati a Ferrara

In zona Gad tre nigeriani aggrediti da connazionali, quattro feriti, uno in gravi condizioni

Redazione
Notte di terrore tra vetri e bastoni, maxi rissa tra immigrati a Ferrara

Foto ANSA

Le notti di botte di botte e terrore, a Ferrara, in zona Gad, nei giardini sotto il Grattacielo, sembrano non avere fine. Un probabile regolamento di conti tra nigeriani, una maxi rissa, ha portato oltre alla paura quattro feriti, uno dei quali versa in gravi condizioni all'Ospedale di Cona.

Da una lato un gruppo di immigrati armato di bottiglie rotte e bastoni, dall'altra i tre connazionali probabilmente colpevoli di sgarbi o debiti non pagati. Da una prima ricostruzione sembra che il tutto abbia avuto luogo martedì 7 maggio, poco prima della mezzanotte, in viale Costituzione. I tre nigeriani sono stati aggrediti addirittura alle spalle a suon di bastonate e di bottigliate, una delle quali ha ferito in modo serio uno dei tre, trasportato d'urgenza a Cona da 118. Anche tra li aggressori uno è rimasto ferito.

Il fatto è stato segnalato dai cittadini che abitano nei palazzi di fronte che hanno lanciato l'allarme, che esasperati segnalano l'ennesimo episodio di violenza e di degrado. Uno dei cittadini racconta di aver sentito chiaramente da casa i rumori delle bottiglie rotte e dei bastoni, e che la situazione della zona è completamente nelle mani di immigrati e clandestini che delinquono e fanno a botte.
Anche in questo caso, la rissa era ormai fuori controllo, e solo l'intervento dei carabinieri ha potuto evitare il peggio. Indagini sono in corso da parte delle forze dell’ordine mentre il posto di polizia del S.Anna sta raccogliendo denunce ed elementi per ricostruire il motivo della rissa.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!

Milano, mignotte "China" addio
giro di vite sui bordelli cinesi

Milano, mignotte "China" addio


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU