Saldi estivi 2016: ad una settimana dall’avvio il trend è positivo

I capi più gettonati, i consigli per gli acquisti e le date dei ribassi regione per regione

Elena Salvarezza
Saldi estivi 2016: ad una settimana dall’avvio il trend è positivo

9 Luglio. A una settimana dall’ avvio dei saldi estivi, iniziati per la prima volta in tutta Italia lo scorso 2 luglio, è ufficialmente partita la ricerca all’ affare, o meglio di quel capo che per il suo rapporto qualità-prezzo vale la pena comprare. Durante la stagione delle svendite, le aspettative dei consumatori sono alte, così come alte sono le opportunità per la ripartenza del mercato interno.
Ma è davvero così? Procediamo per punti di vista. I commercianti devono obbligatoriamente esporre, accanto al prodotto in vendita, il prezzo iniziale e la percentuale del ribasso applicato, mentre è facoltativa l’indicazione del costo finale. Non fatevi abindolare da capi il cui cartellino non riporta il costo a prezzo pieno, non saprete mai se realmente state risparmiando rispetto ad inizio stagione. Cartelli o altri tipi di segnalazione devono fornire al consumatore informazioni inequivocabili e non ingannevoli e, se il prodotto risulta difettoso, ne si  può richiedere la sostituzione o il rimborso dietro presentazione dello scontrino. Occorre conservare la scontino fiscale anche per il cambio merce, permesso dai negozianti ovviamente anche durante il periodo delle svendite.
Ed ora cambiamo punto di vista e vestiamo i panni del consumatore. Reale necessità o concessione di qualche sfizio per rinnovare il guardaroba, poco importa. La parola “saldi”, declinata in tutte le lingue del mondo, non lascia mai indifferenti. Se non si tratta di capi continuativi di collezione, tutto viene saldato a partire dal 20% fino al 50%, arrivando fino al 70% verso la fine della stagione. Eppure la delusione è dietro l’angolo, perché la mancanza della propria taglia, del proprio numero di scarpe o del capo che avevate adocchiato il mese prima ma che risulta terminato, è un classico del periodo e vi farà “urlare a fari spenti nella notte”.

Secondo una ricerca effettuata da Confesercenti, dopo  la prima settimana di saldi, i dati sono positivi e l’abbigliamento “leggero e fresco” è il più gettonato: magliette, costumi, e ancora t-shirt,  top o gonne. Seguono la lista delle priorità d’acquisto le camicie, le sneackers, mentre all’ ultimo posto del gradino si aggiudicano le giacche, gli abiti e le cinture. Complice il caldo gli italiani, secondo la stessa ricerca, comprano principalmente all’ interno dei centri commerciali o nei negozi di fiducia, ma è sempre più in aumento la percentuale di chi si affida all’ e-commerce e cerca offerte sui siti di vendita online nella completa comodità di casa.
Se la data di partenza dei saldi estivi è stata unica per tutte le Regioni, differente è la data di chiusura e il periodo in cui potersi sbizzarrire. Ecco il calendario ufficiale regione per regione.

Abruzzo 2 luglio - 30 agosto

 

Basilicata 2 luglio - 2 settembre

 

Calabria 2 luglio - 1 settembre

 

Campania 2 luglio - 30 agosto

 

Emilia Romagna 2 luglio - 30 agosto

 

Friuli Venezia Giulia 2 luglio - 30 settembre

 

Lazio 2 luglio, per sei settimane

 

Liguria 2 luglio - 15 agosto

 

Lombardia 2 luglio - 30 agosto

 

Marche 2 luglio - 1 settembre

 

Molise 2 luglio - 30 agosto

 

Piemonte 2 luglio per 8 settimane anche non consecutive

 

Puglia 2 luglio - 15 settembre

 

Sardegna 2 luglio - 30 agosto

 

Sicilia 1 luglio - 15 settembre

 

Toscana 2 luglio - 30 agosto

 

Umbia 2 luglio - 30 agosto

 

Valle D'Aosta 2 luglio - 30 settembre

 

Veneto 2 luglio - 31 agosto

 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Torino, arriva la superdroga. Si chiama Thc
la "piazza " invasa dai datteri di hashish

Torino, arriva la superdroga. Si chiama Thc


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU