ALLA FACCIA DELL'ACCOGLIENZA

Profugo in video: “Vi conquisteremo”

E meno male che sono una risorsa. Un immigrato di colore inneggia all'invasione su YouTube

Redazione
Profugo in video: “Vi conquisteremo”

Fonte YouTube

Italiani imbecilli, mi avete salvato e nutrito a spese vostre, ma io vi odio. Di fatto, è questo il senso di quei quattro minuti di video postati su YouTube da un immigrato di colore.

L'uomo, un immigrato dell’Africa subsahariana, con cappello da baseball in testa e occhiali da sole, si rivolge ai suoi connazionali convinto che “in meno di cinquant’anni conquisteremo l’Europa. Loro perderanno, sono troppo deboli e stupidi per rimandarci indietro. Ci danno cibo, alloggio e assistenza sanitaria gratuita”.

Tra fragorose risate e minacce alle donne europee, l'improvvisato tributo dà in video il meglio di sè: “Gli europei hanno più paura di essere chiamati razzisti o nazisti che non di avere le loro figlie o le loro mogli stuprate da noi africani. Stiamo distruggendo la loro discendenza, ci prendiamo la loro terra e ci pagano anche per farlo. Metteremo fine alla loro cultura”. Attendiamo che qualche radical-chic ci venga a dire che era solo una burla.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini
sequestrata e nascosta in uno scantinato

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini

Flop grillino: Di Maio convoca i suoi, ma la piazza resta vuota
Comizio annullato per mancanza di pubblico

Flop grillino: Di Maio convoca i suoi, ma la piazza resta vuota

Lecco, gang magrebina assalta i treni
siamo tornati al far west

Lecco, gang magrebina assalta i treni

L'Europa odierna è sulla via del tramonto: come la vecchia Unione Sovietica
il piano segreto di Merkel, Macron e Juncker

Klaus: "L'immigrazione? Voluta ad arte per annientarci"

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini
sequestrata e nascosta in uno scantinato

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU