NUOVO LIBRO DELLA GRUBER

Islam, il manuale della vergogna

Nella nuova fatica letteraria della giornalista di La7 un’acuta analisi su immigrazione, terrorismo ed integrazione

Redazione
Islam, il manuale della vergogna

Foto ANSA

Il libro si intitola La dignità della donna nell’Islam, di tal Abdul-Rahman al-Sheha.  Stampato a Centocelle (Roma), è il manuale su come un buon musulmano debba (mal)trattare la propria moglie. Lilli Gruber, che ne ha recuperato una copia, lo analizza in dettaglio nel suo recentissimo libro Prigionieri dell’Islam.  E definisce l’episodio  “la peggiore immagine dell’Islam che io abbia incontrato sinora in Italia” . Pubblichiamo di seguito un estratto dell’opera

È vero che il libretto bada a ripetere “non usare violenza”, ma il messaggio complessivo è esattamente l’opposto. Incita a considerare sottomesse le donne. La prima tappa è “solo” paternalistica, la seconda è la violenza psicologica e la terza è violenza fisica. La specificazione “non fare del male o provocare danni” è assurda, venendo dopo tre righe in cui si danno istruzioni su come picchiare una persona. Cosa significa di preciso “correzione fisica”? Cosa dovrebbe essere un “processo di educazione”?


In un messaggio confuso, è chiaro che un potenziale violento che legga questo opuscolo si sentirà autorizzato a procedere. E una donna è obbligata a subire. Chi ha pubblicato questo libretto in Italia? E perché si permette che circoli tra persone che vengono da contesti culturali diversi, che sono magari poco istruite e rischiano di prenderlo sul serio? Nel frontespizio compare l’indirizzo di una casella postale di Riyad. Questa propaganda viene dritta dall’Arabia Saudita…

 

Tratto da Prigionieri dell’Islam, di Lilli Gruber, Rizzoli. Per gentile concessione dell’editore.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Saviano da del mafioso a Salvini
il naufragio del pensiero

Saviano dà del mafioso a Salvini

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Eritrea. Stop sanzioni, stop emigrazione!
I due paesi del Corno d’Africa hanno deciso di mettere fine allo stato di guerra

Eritrea: stop sanzioni, stop emigrazione!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU