protesta a genova

Festa dell'Europa: la Lega ligure esce dall'aula regionale

"Noi non ci riconosciamo in questa Europa degli Stati, delle multinazionali e delle lobby, che non tiene conto dei popoli e prende sempre meno in considerazione il benessere e i diritti dei cittadini"

Redazione
Festa dell'Europa: la Lega ligure esce dall'aula regionale

Foto ANSA

Il presidente del consiglio regionale della Liguria Francesco Bruzzone (Lega Nord) ha ricordato martedì in aula la 'Festa dell'Europa' e i consiglieri del Carroccio hanno lasciato l'emiciclo per protesta contro l'Ue.

"L'Ufficio di presidenza integrato, su impulso dell'intervento in aula del consigliere Giovanni Barbagallo (Pd), ha deciso di ricordare la ricorrenza europea del 9 maggio 1950 - ha spiegato Bruzzone - il giorno in cui il ministro degli Esteri francese Robert Schuman presentò il piano di cooperazione economica del Vecchio continente, che diede il via all'integrazione europea con lo scopo di permettere la coesistenza pacifica di Paesi che negli anni passati erano stati in conflitto tra loro".


"Noi non ci riconosciamo in questa Europa degli Stati, delle multinazionali e delle lobby, che non tiene conto dei popoli e prende sempre meno in considerazione il benessere e i diritti dei cittadini", ha osservato Alessandro Piana, capogruppo della Lega in Consiglio Regionale.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini
Non hanno digerito lo stop all'invasione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini

Esclusivo / Salvini in Israele. Navon: "Populisti? Sì grazie"
dal nostro corrispondente max ferrari

Esclusivo / Israele accoglie Salvini

Immigrati, nel Trevigiano ennesimo prete anti-Salvini
ma la chiesa si occupa di anime o di far politica?

Immigrati, nel Trevigiano ennesimo prete anti-Salvini

"I militari non possono non essere sovranisti"
Il Generale Marco Bertolini striglia la politica

"I militari non possono non essere sovranisti"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU